060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Cultura e svago » Luoghi di culto di interesse storico-artistico » Chiese cattoliche » Chiesa di Santa Caterina da Siena a via Giulia

Chiesa di Santa Caterina da Siena a via Giulia

Tipologia: Chiesa non parrocchiale

Indirizzo

Indirizzo: Via Giulia, 161
Zona: Rione Regola (Campo de' Fiori-Piazza Farnese) (Roma centro)

Contatti

Telefono: +39 06 6864236

Orario

Giorni feriali: ore 17.00 - 19.00
Giorni festivi: ore 10.30 - 12.00 / 17.00 - 19.00
Durante le celebrazioni non è consentito visitare la Chiesa.
Per gli orari delle SS. Messe telefonare alla Chiesa.
Gli orari possono subire cambiamenti. Si suggerisce di verificare contattando la chiesa

 

 

Descrizione

Fu edificata nel 1526 su disegno di Baldassarre Peruzzi e nel 1766 demolita e ricostruita ad opera di Paolo Posi. La facciata, che richiama forme borrominiane, è segnata da colonne e presenta due ordini con a coronamento un timpano triangolare. Ai lati della finestra centrale del secondo ordine, sono raffigurati Romolo e Remo con la lupa, che è il simbolo di Siena.

L’interno, che presenta pitture di artisti del ‘700, ha un’unica navata con due cappelle per lato e copertura a botte decorata a stucco da G. B. Marchetti. Nel catino dell'abside il dipinto di Lorenzo Pecheux Ritorno di Gregorio XI da Avignone (1773), per il quale tanto si adoperò santa Caterina; all'altare maggiore, lo Sposalizio mistico di santa Caterina (1768) di Gaetano Lapis.

Nel sotterraneo della chiesa è posto l’antico cimitero dell’Arciconfraternita dei Senesi e, attraversando un cortile, si raggiunge l’oratorio preceduto da una statua della Santa.

La chiesa e gli ambienti annessi si estendono fino al lato opposto dell'isolato, su via di Monserrato, dove nel 1912 è stata rifatta la facciata ad imitazione di quella della casa natale di santa Caterina a Siena in località Fontebranda.
Data di ultima verifica: 19/03/18 09:48