060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Cultura e svago » Beni culturali » Musei » Museo delle Civiltà - Museo preistorico etnografico "Luigi Pigorini"

Museo delle Civiltà - Museo preistorico etnografico "Luigi Pigorini"

Tipologia: Museo archeologico, Museo etnografico, Museo statale

Indirizzo

Indirizzo: Piazza Guglielmo Marconi, 14
Zona: Quartiere Europa EUR (Roma sud)

Contatti

Orario

Martedì-domenica ore 8.00-19.00
Chiuso lunedì, 25 dicembre e 1 gennaio

La biglietteria chiude 30 minuti prima

Informazioni

Biglietto intero: € 10,00

Valido per tre giorni dalla data di emissione e utilizzabile per visitare le sedi dell'EUR del Museo della Civiltà.
Biglietteria unica al Museo preistorico etnografico "Luigi Pigorini", piazza Guglielmo Marconi, 14 - Roma. Abilitata con pagamento POS.

Ridotto € 2,00 (valido un giorno) cittadini di età compresa tra i 18 e i 25 anni compiuti dell'Unione Europea

Giornate ad ingresso gratuito:

- 3 marzo 2019: prima domenica del mese
- 06/10/2019 prima domenica del mese
- 3/11/2019 prima domenica del mese
- 1/12/2019 prima domenica del mese
- dal 11/3 al 31/12  ingresso gratuito tutti i venerdì dalle ore 16,30 alle ore 19 con esclusione del periodo dal 22 giugno al 20 settembre.

Altre condizioni di gratuità
- ai minori extracomunitari 
- ai cittadini dell'Unione Europea, sotto i 18;
- ai portatori di handicap e ad un loro familiare o ad altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria;
- ai cittadini di Paesi non comunitari a "condizione di reciprocità" (i minori di 12 anni devono essere accompagnati);
- alle guide turistiche dell'Unione europea nell'esercizio della propria attività professionale, mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità;
- agli interpreti turistici dell'Unione europea quando occorra la loro opera a fianco della guida,  mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità;
- al personale del Ministero;
- ai membri dell'I.C.O.M. (International Council of Museums);
- a gruppi o comitive di studenti delle scuole pubbliche e private dell'Unione Europea, accompagnati dai loro insegnanti, previa prenotazione e nel contingente stabilito dal capo dell'istituto;
- agli allievi dei corsi di alta formazione delle Scuole del Ministero (Istituto Centrale per il Restauro, Opificio delle Pietre Dure, Scuola per il Restauro del Mosaico);
- ai docenti ed agli studenti iscritti alle accademie di belle arti o a corrispondenti istituti dell'Unione Europea, mediante esibizione del certificato di iscrizione per l'anno accademico in corso;
- ai docenti ed agli studenti dei corsi di laurea, laurea specialistica o perfezionamento post-universitario e dottorati di ricerca delle seguenti facoltà: architettura, conservazione dei beni culturali, scienze della formazione o lettere e filosofia con indirizzo archeologico o storico-artistico. Le medesime agevolazioni sono consentite a docenti e studenti di facoltà o corsi corrispondenti, istituiti negli Stati dell'Unione Europea. L'ingresso gratuito è consentito agli studenti mediante esibizione del certificato di iscrizione per l'anno accademico in corso, ai docenti mediante esibizione di idoneo documento;
- ai docenti di storia dell'arte di istituti liceali, mediante esibizione di idoneo documento;
- ai giornalisti in regola con il pagamento delle quote associative, mediante esibizione di idoneo documento comprovante l'attività professionale svolta (vedi DD del 7/09/2016 DG-Musei);
- per motivi di studio, ricerca attestate da Istituzioni scolastiche o universitarie, da accademie, da istituti di ricerca e di cultura italiani o stranieri, nonchè da organi del Ministero, ovvero per particolari e motivate esigenze i Capi degli Istituti possono consentire l'ingresso gratuito nelle sedi espositive di propria competenza e per periodi determinati a coloro che ne facciano richiesta;
- alle guide turistiche dell'Unione europea, munite di licenza. (vedi circolare n.20/2016 DG-Musei)
- al personale docente di ruolo o con contratto a termine della scuola italiana è consentito l'ingresso gratuito ai musei, alle aree e parchi archeologici ed ai complessi monumentali dello Stato. Il MiBAC ha aderito all'iniziativa per quanto riguarda l'accesso agli spazi in cui sono allestite mostre o esposizioni temporanee con percorso espositivo separato dall'ordinario percorso di visita. Di conseguenza, gli aventi diritto potranno accedere a tali spazi a pagamento, usufruendo dei buoni di spesa, generabili tramite un'applicazione informatica (cartadeldocente.istruzione.it), attiva a partire dal 30 novembre 2016 (vedi circolare n.77/2016 DG-Musei)

----------------------------------------------

ABBONAMENTO ANNUALE
Costo: € 22,00
L'abbonamento è personale e non trasferibile.

Oltre agli ingressi illimitati, nei giorni di apertura, nelle sedi del Museo, l’abbonamento* permette di partecipare a diverse iniziative organizzate: inaugurazioni di mostre, presentazioni di volumi, visite guidate riservate agli abbonati e altro ancora. Con la card, oltre ad essere iscritto in una mailing list riservata, si potranno ottenere tariffe agevolate ai corsi formativi organizzati dal Museo, al bookshop e alle varie attività del Concessionario dell’assistenza culturale.

*Sono esclusi dall’abbonamento le iniziative non gestite dal Museo e non comprese nella bigliettazione o nella programmazione ordinaria. Il Museo comunque può prevedere una tariffa agevolata per il titolari della card.

Convenzionato con

Roma Pass
Cosa offre:

 

Eventi di oggi

#IoVadoAlMuseo (Manifestazioni) a partire da 28/02/19

Descrizione

Fondato dal paletnologo Luigi Pigorini, con lo scopo di illustrare le testimonianze preistoriche italiane e quelle delle popolazioni attuali al fine di confrontare i diversi stadi di sviluppo delle culture, venne inaugurato nel 1876 nel palazzo del Collegio Romano; tra il 1962 e il 1977 è stato trasferito nell’attuale sede dell’EUR. Nel nuovo allestimento inaugurato nel 1994 la struttura è organizzata in due settori: uno dedicato alla Preistoria e uno all' Etnografia.

Le sezioni sono corredate da supporti didattici all’avanguardia, plastici, ricostruzioni, apparati grafici, che pur fornendo una rigorosa informazione scientifica, riescono ad incuriosire ed appassionare il visitatore.

Il percorso evolutivo della nostra specie è integrato da un supporto multimediale e digitale che accompagna il visitatore lungo un itinerario di ambientazione modellistica che riproduce fedelmente diverse situazioni di scavo.

Servizi

» Accessibile ai disabili
» Biblioteca
» Laboratori didattici
» Postazioni multimediali
» Proiezioni video
» Servizi igienici per disabili
» Visite guidate

Sistema Museale

Cultura e svago › Beni culturali › Musei

Vedi anche

Cultura e svago › Beni culturali › Musei
Data di ultima verifica: 04/09/19 10:57