060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Visita tattile alla scoperta della mostra “La Roma dei Re. Il racconto dell’Archeologia”
Data: da 29/05/19 a 01/06/19

Orario

Mercoledì 29 Maggio 2019 dalle ore 11.00 alle 13.00
Giovedì 30 Maggio 2019 dalle ore 15.30 alle 17.30
Venerdì 31 Maggio 2019 dalle ore 15.30 alle 17.30
Sabato 1 Giugno 2019 dalle ore 15.30 alle 17.30

Davanti alla biglietteria dei Musei Capitolini

Ospitato in

Indirizzi

Indirizzo: Piazza del Campidoglio, 1
Zona: Rione Campitelli (Foro Romano- Campidoglio-P.Venezia) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
Ingresso disabili: Via del Tempio di Giove
Zona: Rione Campitelli (Foro Romano- Campidoglio-P.Venezia) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
In Via del Tempio di Giove una rampa porta all'ingresso nel Portico del Vignola, che immette nel I piano del Palazzo dei Conservatori. Per utilizzare questo accesso è necessario telefonare allo 06 67102071.

Informazioni

Visita guidata tattile gratuita con prenotazione obbligatoria (max 2 persone per ogni data disponibile)
Le visite tattili sono rivolte al pubblico dei visitatori con disabilità

Prenotazione obbligatoria allo 060608 (tutti i giorni ore 9.00 - 19.00)
Max 2 persone per ogni data disponibile

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Telefono: 0039 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00
Fax: 0039 06 6785488
Email: eventi.aziendali@zetema.it per eventi speciali

Descrizione

Visita tattile alla scoperta della mostra “La Roma dei Re. Il racconto dell’Archeologia” con i volontari del Servizio Civile

La visita tattile si propone di guidare il visitatore non vedente alla scoperta della fase più antica della storia di Roma, attraverso l’esplorazione diretta di alcune riproduzioni delle opere esposte in mostra, allestite in una sezione dedicata. Questi oggetti, sorprendenti e suggestivi, sono realizzati in ceramica e metallo e costituiscono la copia fedele di alcuni corredi funerari delle tombe della necropoli dell’Esquilino, una delle più importanti sin dagli albori della storia di Roma.
La mostra, a cura di Isabella Damiani e Claudio Parisi Presicce, illustra gli aspetti salienti della formazione della città e ricostruisce costumi, ideologie, capacità tecniche e trasformazioni sociali e culturali, che interessarono Roma nel corso dell’età dei Re.

Parole chiave