060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Sospese le Visite a Palazzo Merulana
Data: da 05/03/20 a 20/03/20

Orario

Visite TEMPORANEAMENTE SOSPESE alla Collezione:
Dal 5 al 20 marzo sospesi gli eventi e gli appuntamenti che comportano affollamento di persone
_____________________________________________________________________________________

- lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 14 alle ore 20
- sabato e domenica dalle ore 10 alle ore 20
Ultimo ingresso alle ore 19
Chiuso martedì
La mattina visite su prenotazione per gruppi e scuole

Singoli didattica a partenza fissa:
- dal 1 al 30 settembre ogni sabato, domenica e festivi ore 16
- dal 1 ottobre al 31 dicembre ogni sabato, domenica e festivi ore 11 e ore 16
€ 5,00 + biglietto di ingresso al Palazzo

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Merulana, 121
Zona: Rione Esquilino (Termini-Via Nazionale) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Palazzo Merulana resta a aperto al pubblico
 
Dal 5 al 20 marzo sospesi gli eventi e gli appuntamenti che comportano affollamento di persone

Palazzo Merulana resta aperto al pubblico con le mostre, la collezione permanente e il Culture Concept Store al piano terra, i servizi di caffetteria e Bookshop, accessibili da parte dei visitatori, nel rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro di cui all’allegato 1, lettera d), del DPCM firmato il 4 marzo 2020, a garanzia della tutela della salute pubblica e della sicurezza della comunità.

Sono annullati gli eventi previsti dal 5 al 20 marzo, in considerazione dell’indicazione del medesimo DPCM di “sospendere  le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro”.

La decisione della Fondazione Cerasi e di CoopCulture, gestori del Palazzo, nasce dalla convinzione che, pur senza ulteriore allarme, sia necessario attuare quelle misure responsabili per affrontare le eccezionali circostanze attuali e prevenire la diffusione dell’emergenza.

_______________________________________________________________________

Scuole su prenotazione disponibile dalle ore 9.00 alle ore 14.00
€ 100,00 a gruppo

Gruppi
su prenotazione max 25 partecipanti
€ 100,00 a gruppo

Tutte le tariffe, le promozioni e Palazzo Merulana Pass: 
www.palazzomerulana.it/prepara-la-tua-visita/
_________________________________________

In alternativa alla visita guidata: visita con audioguida: Intero € 5,00 -  Ridotto € 4,00
L'audioguida di Palazzo Merulana è un agile e dinamico strumento che guida il visitatore alla scoperta delle opere d'arte della Collezione di Elena e Claudio Cerasi, che comprende artisti italiani del Novecento con particolare presenza della Scuola Romana. Le voci narranti di due illustri scrittori del Novecento italiano,  Aldo Palazzeschi e Sibilla Aleramo, raccontano la storia delle opere e degli artisti presenti in collezione, svelando i temi e le correnti artistiche che le hanno attraversate.

Contatti

Telefono: +39 06 39967800

Descrizione

La proposta didattica di Coopculture tiene conto di due linee guida: trasformazione e trasversalità.

Così come l'edificio che ospita la Collezione Cerasi ha cambiato varie volte utilizzo e funzione, da originario Ufficio d’Igiene poi decaduto allo stato di rudere e fino alla rinascita attuale, anche le attività didattiche sono pensate con una modularità e flessibilità che consente loro di adattarsi alle varie tipologie di pubblico.

Fulcro generativo è l’insieme delle opere della Scuola Romana e degli artisti che le hanno realizzate, le cui valenze culturali tuttavia vanno ad intrecciarsi in maniera nuova e non convenzionale con altre espressioni artistiche quali musica, letteratura, scrittura, fotografia ed espressione corporea.

Viene messo in risalto un fattore importante che rende unica e particolarissima la Collezione Cerasi e cioè quel sentimento di “innamoramento” e di scelta emozionale verso ciascuna opera, che consente soprattutto di costruire una narrazione di storie e persone.

Si intende pertanto far rivivere l’arte della Collezione in una nuova prospettiva multiforme e multidisciplinare che possa essere pretesto per collegare insieme persone diverse e contemporaneamente, uscendo fuori dalle mura del Palazzo con proposte sul territorio, offrire un rinnovato spazio di riqualificazione e partecipazione artistica attiva.

Data di ultima verifica: 05/03/20 12:03