060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Mausoleo di S. Elena & Catacombe SS. Marcellino e Pietro - Ars in Urbe
Data: 08/03/20

Orario

Domenica 8 Marzo 2020 dalle ore 10.00 alle ore 12.00

Appuntamento 15 minuti prima dell'orario indicato

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Casilina, 641
Zona: Torre Spaccata (Roma est)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Costo: da € 7,00 a € 10,00

COSTO ATTIVITÀ:  Il contributo per la visita guidata è di: 7 € per i Soci e Convenzionati e di 10 € per i non Soci. Per i ragazzi, accompagnati da un adulto, fino a 11 anni la visita è gratuita, mentre dai 12 a 18 anni è di 4 €.  + BIGLIETTO D'INGRESSO:  intero 12 € - ridotto ragazzi da 7 a 16 anni 8 € - gratis fino a 6 anni
MODALITÀ DI PRENOTAZIONE: Le prenotazioni sono Obbligatorie, si possono effettuare chiamando o mandando un sms (anche whatsapp) al 329.9740531 oppure scrivendo un e-mail segreteria.arsinurbe@gmail.com. Gli Orari Segreteria sono: Lunedì CHIUSO / Martedì-Domenica 11:00-13:00 / 16:00-18:00. Bisogna indicare la data e il titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, nr. di partecipanti (specificando eventuale età di bambini, convenzioni o riduzioni), nr. di cellulare e indirizzo mail.

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Sito web: www.arsinurbe.org
Email: Prenotazioni. segreteria.arsinurbe@gmail.com
Cellulare: 329 9740531

Descrizione

Nel corso del tour visiteremo il Mausoleo di Sant’Elena, madre di Costantino, eretto al III miglio della via Labicana, oggi Casilina. Costruito fra il 326 e il 330 e destinato inizialmente allo stesso imperatore, venne poi utilizzato come sepolcro per la madre, morta nel 328. La struttura rotonda, tipica dei mausolei dinastici della prima metà del IV secolo, è stata nel corso del tempo spogliata dei materiali di pregio ed essendo in parte crollata, è possibile oggi vedere le anfore vuote – dette pignatte – che, inserite nella volta per alleggerirne il peso, hanno fatto sì che il monumento diventasse noto col nome di Tor Pignattara, poi esteso a tutta la zona. Il mausoleo, al cui interno oggi è allestito un antiquarium, era collegato a una basilica circiforme cimiteriale (scomparsa), tipica anch’essa dell’età costantiniana, e sorge in parte sulle Catacombe dei SS Marcellino e Pietro, risalenti al II secolo, dove la nostra visita proseguirà. Dette Ad Duas Lauros (“ai due allori”), nel III secolo queste catacombe arrivarono a un’estensione di 18.000 mq, accogliendo più di 15.000 sepolture: nel 2006 infatti sono stati scoperti nuovi ambienti affrescati e una fossa comune con 1200 defunti.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 20/01/20 10:39