060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » La storia di Roma è passata qui: Il Palazzo della Cancelleria Apostolica - Ass. Amici del Tevere
Data: 17/11/18

Orario

Sabato 17 Novembre  2018  ore 10.30

Durata della visita: 1 ora e 1/2 circa

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Piazza della Cancelleria, 1
Zona: Rione Parione (Navona-Campo de' Fiori) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Costo visita guidata: da € 20,00 a € 24,00

Costo a persona per organizzazione, prenotazione, ingresso e Guida:
Soci € 20,00, non-Soci € 24,00
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA:
mail amicideltevere@unpontesultevere.com; cell. 3397448084 - 3395852777
L’ISCRIZIONE ALL’ASSOCIAZIONE NON E’ OBBLIGATORIA
Tesseramento per l’ultima parte del 2018:
€ 10,00
(la tessera sarà consegnata alla prima visita/passeggiata guidata utile o spedita, a richiesta)
PAGAMENTO:
- presso la nostra Sede in Via Marianna Dionigi n°17, previo appuntamento telefonico,
- su c/c presso Unicredit SpA, Agenzia Roma Montesanto, intestato ad ASSOCIAZIONE AMICI DEL TEVERE, IBAN IT 03 L 02008 05021 000401070578

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Telefono: Prenotazione telefonica ai numeri: 339 5852777 - 339 7448084
Fax: .
Email: Prenotazione con mail: amicideltevere@unpontesultevere.com

Descrizione

Lo storico palazzo costruito tra il 1485 e 1495 per il giovane cardinale Raffaele Riario, nipote del papa Sisto IV, poggia le sue fondamenta sul canale artificiale dell’Euripo, che alimentava le terme di Agrippa, e su una ancora più antica tomba del 43 A.C di Aulio Irzio. Requisito dal Vaticano nel 1517, a seguito di una congiura ordita contro papa Leone X Medici, il palazzo fu la sede della Repubblica Romana nel 1849, per poi tornare definitivamente al Vaticano. Oggi accoglie i Tribunali della Santa Sede: la Penitenzieria Apostolica, la Segnatura Apostolica e la Sacra Rota.
Il grande salone dei “Cento giorni” dipinto da Giorgio Vasari insieme alla raffinata Cappella del Pallio del Salviati sono due splendidi esempi di arte manierista della metà del 1500 visibili solo con permesso speciale.

Parole chiave

A cura di

Cultura e svago › Istituzioni culturali › Strutture culturali
Data di ultima verifica: 06/11/18 09:44