060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » La Garbatella: primo itinerario - Passeggiate a due voci: passeggiate urbane nella storia del Municipio VIII - Spazio Libero
Data: 22/12/19

Orario

Domenica 22 Dicembre 2019 ore 10.30

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Piazza Eugenio Biffi
Zona: Quartiere Ostiense (Roma sud)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
Appuntamento all'angolo con Via Massaia

Informazioni

VISITA GRATUITA finanziata dal Municipio Roma 8
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
tel. 06/70.45.45.44 - fax 06/77.20.19.75 - info@spazioliberocoop.it
Per comunicazioni urgenti inerenti esclusivamente le visite del giorno potete contattare il 320 7996971
nella fascia oraria in cui sono programmate visite.
NOTE
(per partecipare alle iniziative è necessario aver preso visione e di aver accettato le note informative)
N.B. La MIC card è acquistabile nei musei e online all’indirizzo miccard.museiincomuneroma.it

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Telefono: 0670454544
Fax: .

Descrizione

“Luoghi fuori dal comune” è il titolo del nuovo progetto di Spazio Libero promosso e finanziato dal Municipio VIII di Roma. Per narrare la storia partendo dai dettagli, in un percorso che dal particolare si ricongiunga al contesto storico più ampio, vi proponiamo una serie di passeggiate a due voci, in un costante dialogo tra la guida e un attore, secondo la formula ben nota che caratterizza da anni le visite di Spazio Libero. Un oggetto, un ritratto, una vecchia foto in bianco e nero, una musica, un cibo, un odore, piccoli frammenti di memoria daranno lo spunto per narrare la storia di luoghi del territorio anche attraverso il racconto di aneddoti di vita quotidiana, personaggi, brani letterari. Partendo da piazza Biffi percorreremo il cuore della vecchia Garbatella fino alla chiesa ottocentesca di S. Isidoro e S. Eurosia su via delle Sette Chiese, incontrando alcuni dei luoghi più identitari che aiutano a ripercorrere la storia della Borgata, come i quattro “Alberghi Suburbani”, visitati da Gandhi nella sua visita del 1931. Passeremo davanti al busto femminile che ricorda la “garbata ostessa” che avrebbe dato nome al quartiere, davanti alla Fontana Carlotta presso la scala degli innamorati, fino alla graziosa piazza Sapeto.
Passeggiata con: Laura Angelelli, Cristian Giammarini

Parole chiave

A cura di

Cultura e svago › Istituzioni culturali › Strutture culturali
Data di ultima verifica: 30/10/19 10:08