060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » L’Auditorium di Mecenate - RomaRacconta
Data: 03/06/18

Orario

Domenica 3 Giugno 2018 ore 14.45
La visita avrà inizio alle ore 15.00

Prima domenica del mese a ingresso gratuito

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Largo Leopardi, 2
Zona: Rione Esquilino (Termini-Via Nazionale) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
Appuntamento davanti al cancelletto

Informazioni

Costo visita guidata: da € 8,00 a € 11,00

8€ soci, 11€ non soci, gratuita per i minorenni, 1,5€ radioguida (nel caso il gruppo superi il numero di 10), ingresso gratuito per la prima domenica del mese.
Prenotazione obbligatoria al numero 3475010807
Entro LA SERA DEL 1 Giugno 2018 invia un sms/Whatsapp al numero 3475010807 oppure una e-mail a info@romaracconta.org, indicando NOME, COGNOME ED EVENTUALI ACCOMPAGNATORI (MAGGIORENNI E MINORENNI). La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e per essere avvisati nell'eventualità di annullamento o modifica di orario.  L'Associazione RomaRacconta confermerà la visita guidata il giorno prima dell'evento, o l'eventuale cancellazione nel caso non fosse stato raggiunto il numero minimo di partecipanti. SI PREGA DI AVVISARE IL PRIMA POSSIBILE IN CASO DI ASSENZA.
La prima domenica del mese a ingresso gratuito.

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Telefono: Prenotazione con sms o Whatsapp: 3475010807
Fax: .
Email: Prenotazioni: info@romaracconta.org

Descrizione

Visiteremo un luogo davvero straordinario, l’Auditorium di Mecenate. Scoperto nel 1874 durante i lavori per la costruzione del quartiere Esquilino, l’Auditorium è l'unico resto della lussuosa villa appartenuta a Gaio Cilnio Mecenate, collaboratore di Augusto e famoso protettore di molti artisti e letterati fra cui Virgilio e Orazio.Scopriremo insieme la storia di questo angolo sconosciuto della città, meravigliandoci davanti alla sua splendida decorazione pittorica, parleremo di una Roma fatta di ville e ‘horti’, di fontane e statue, di verde e quiete e godremo di questo luogo magico, lontano dal tempo.
A poca distanza, raggiungeremo a piedi l’Arco di Gallieno, ricostruzione di età imperiale dell’antica Porta Esquilina, costruita insieme alla cinta muraria dal re Servio Tullio nel VI secolo a.C. e visiteremo la cripta della Chiesa dei Ss. Vito e Modesto, unica chiesa a Roma con due facciate.
Un’occasione imperdibile per conoscere una delle poche testimonianze rimaste di una realtà antica quasi completamente cancellata

Parole chiave

A cura di

Cultura e svago › Istituzioni culturali › Strutture culturali
Data di ultima verifica: 08/05/18 11:03