060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Incontro sul tema "La città delle donne: una mappa nascosta. Topografie di guerra: Roma ne 'La storia' di Elsa Morante"
Data: 19/03/19

Orario

19 marzo 2019 ore 16.00
Durata: circa 90 minuti

La data dell'appuntamento potrebbe subire variazioni, si prega di controllare il sito nei giorni precedenti l'incontro

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via La Spezia, 21
Zona: Quartiere Tuscolano (Roma sud)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

L'incontro è gratuito
Prenotazione obbligatoria (max 50 persone)

Info e prenotazione obbligatoria
Tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00 - 19.00)

È previsto il rilascio dell’attestato di formazione.

CREDITI FORMATIVI

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
La partecipazione a cinque incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Studi storico-artistici (triennale); Storia dell’arte (magistrale); Storia, Antropologia, Religioni (triennale); Scienze storiche (Età moderna-Età contemporanea / magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE
La partecipazione a sei incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Scienze dell’Architettura (triennale); Architettura-Progettazione architettonica(magistrale); Architettura-Progettazione urbana (magistrale); ArchitetturaRestauro (magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

ACCADEMIA DI BELLE ARTI
La partecipazione ad otto incontri, attestata, dà diritto agli studenti al riconoscimento di due crediti formativi.

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Descrizione

Ida, maestra di scuola elementare, ebrea per parte di madre. Il piccolo Useppe. I cani Bella e Blitz. La levatrice che fa nascere Useppe. I protagonisti del romanzo "La Storia", pubblicato nel 1974 da Elsa Morante, attraversano Roma durante la Seconda Guerra Mondiale e il dopoguerra ma Roma non è solo sfondo, né solo palcoscenico.  La città - San Lorenzo, Pietralata, Testaccio, il Ghetto - è protagonista, attore sociale. Subisce essa stessa violenza, viene subita ma anche agita dagli uomini e le donne che la attraversano. Anche così si racconta la guerra, la storia. 


Alessandra Gissi  è docente di  Storia contemporanea presso l'Università di Napoli "l'Orientale". 

Parole chiave

Data di ultima verifica: 01/03/19 12:31