060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Incontro sul tema "Il nuovo volto della città: dal 1937 agli anni Cinquanta"
Data: 13/02/19

Orario

13 febbraio 2019 ore 16.00
durata: circa 90 minuti

La data dell'appuntamento potrebbe subire variazioni, si prega di controllare il sito nei giorni precedenti l'incontro

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Piacenza, 1
Zona: Rione Monti (Colosseo-S.Giovanni-S.Maria Maggiore) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

L'incontro è gratuito
Prenotazione obbligatoria (max 70 persone)

Info e prenotazione obbligatoria
Tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00 - 19.00)

È previsto il rilascio dell’attestato di formazione.

CREDITI FORMATIVI

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
La partecipazione a cinque incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Studi storico-artistici (triennale); Storia dell’arte (magistrale); Storia, Antropologia, Religioni (triennale); Scienze storiche (Età moderna-Età contemporanea / magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE
La partecipazione a sei incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Scienze dell’Architettura (triennale); Architettura-Progettazione architettonica(magistrale); Architettura-Progettazione urbana (magistrale); ArchitetturaRestauro (magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

ACCADEMIA DI BELLE ARTI
La partecipazione ad otto incontri, attestata, dà diritto agli studenti al riconoscimento di due crediti formativi.

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Descrizione

Incontro per docenti e studenti universitari a cura di Vittorio Vidotto, con proiezione di filmati storici dell’Istituto Luce selezionati per l’occasione.

L’incontro, curato da Vittorio Vidotto, prosegue l’analisi delle “nuove forme per la città” soffermandosi sugli interventi urbanistici e architettonici realizzati nel periodo fascista che  trovano ulteriore definizione negli anni del dopoguerra. Verranno proiettati  filmati storici dell’Istituto Luce selezionati per l’occasione.
Le vicende urbanistiche e architettoniche di Roma dai tardi anni ’30 al 1960 sono strettamente legate alla dimensione politica del fascismo prima e, dopo la caduta del regime e la guerra, ai primi anni dell’egemonia democristiana.
Alcuni dei più significativi progetti del fascismo rimangono incompiuti ma trovano la loro realizzazione negli anni ’50 in un intreccio tra continuità e cambiamento.
La vicenda dell’ Eur dall’inizio della sua progettazione nel 1937 alle Olimpiadi del 1960 ne è l’esempio più emblematico.

Vittorio Vidotto è stato professore di Storia moderna e poi di Storia contemporanea nella Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università della Sapienza di Roma. Si è occupato di storia politica, sociale e delle città. E’ autore tra l’altro di un volume su Roma contemporanea (Laterza, seconda edizione 2006). Con Andrea Giardina e Giovanni Sabbatucci ha pubblicato diversi manuali di storia per le scuole superiori.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 11/02/19 15:44