060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Incontro sul tema "I colli di San Paolo dalla Garbatella alla collina Volpi. Tra paesaggio rurale e industrializzazione"
Data: 29/01/19

Orario

29 gennaio 2019
ore 16.00

durata: circa 90 minuti

La data dell'appuntamento potrebbe subire variazioni, si prega di controllare il sito nei giorni precedenti l'incontro

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Ostiense, 95
Zona: Quartiere Ostiense (Roma sud)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

L'incontro è gratuito
Prenotazione obbligatoria (max 100 persone)

Info e prenotazione obbligatoria
Tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00 - 19.00)

È previsto il rilascio dell’attestato di formazione.

CREDITI FORMATIVI

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
La partecipazione a cinque incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Studi storico-artistici (triennale); Storia dell’arte (magistrale); Storia, Antropologia, Religioni (triennale); Scienze storiche (Età moderna-Età contemporanea / magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE
La partecipazione a sei incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Scienze dell’Architettura (triennale); Architettura-Progettazione architettonica(magistrale); Architettura-Progettazione urbana (magistrale); ArchitetturaRestauro (magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

ACCADEMIA DI BELLE ARTI
La partecipazione ad otto incontri, attestata, dà diritto agli studenti al riconoscimento di due crediti formativi.

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Descrizione

Incontro per docenti e studenti universitari a cura di Gianni Rivolta e Francesca Romana Stabile.

L’incontro, partendo dalla pubblicazione del secondo Quaderno di Moby Dick su I Colli di San Paolo – dalla Garbatella alla Collina Volpi, ripercorrerà una storia che inizia nella seconda metà dell’Ottocento e arriva agli anni Sessanta del Novecento: la tenuta di Montebagnaia, la Borgata di Grotta Perfetta, il deposito del Littorio e la rete delle rimesse Atac a Roma, la Stazione Radio Marina, la Scuola Principe di Piemonte, il Cto e le case sperimentali per i dipendenti Inail a via San Nemesio, le catacombe di Santa Tecla. La storia del territorio viene documentata anche con alcuni episodi del Risorgimento, attraverso le vite degli anarchici della collina Volpi e con i ricordi degli abitanti che fanno rivivere l’importante ruolo svolto dai vecchi tram che percorrevano questa zona.

Gianni Rivolta: giornalista freelance, ha collaborato con “Il Messaggero”, “La Repubblica” e con vari programmi Rai. È autore di diverse ricerche storiche e pubblicazioni sul quadrante sud-ovest della città, tra queste, Garbatella mia (2003), I ribelli di Testaccio, Ostiense e Garbatella (2006), Garbatella tra storia e leggenda (2010), Dalla Villetta ai Gazometri: partiti politici e lotte popolari nel dopoguerra tra Garbatella e Ostiense (2012), La tenuta delle Tre Fontane dal medioevo agli orti urbani (2015). Responsabile della redazione della collana "I Quaderni di Moby Dick" (2017).
Francesca Romana Stabile: professore associato di Restauro architettonico presso il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Roma Tre. Coordina l’Archivio Urbano Testaccio – AUT del Dipartimento di Architettura. Da anni studia la storia urbana e architettonica di Testaccio, San Saba, Ostiense e Garbatella. È autore di Regionalismo a Roma – Tipi e linguaggi: il caso Garbatella (2002), La borgata-giardino Garbatella: architettura e regionalismo (2012), Garbatella, la periferia come centro (“Limes”, 4/ 2016).

Parole chiave

Data di ultima verifica: 17/01/19 11:39