060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Il trionfo dell’arte a Palazzo Doria Pamphilj - RomaRacconta
Data: 12/12/19

Orario

Giovedì 12 Dicembre  2019 ore 10.30
La visita guidata inizierà alle 10.45

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via del Corso, 305
Zona: Rione Colonna (Pantheon-Montecitorio-Barberini) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
Appuntamento nel cortile d’ingresso al Palazzo

Informazioni

Costo visita guidata: da € 8,00 a € 11,00

8€ soci; 11€ non soci (tessera valida fino a dicembre 2020; gratuita per i minorenni; 1,5€ radioguida (nel caso il gruppo superi il numero di 10); biglietto 12€ intero, 8€ ridotto (gruppi minimo 15 partecipanti).
Prenotazione obbligatoria al numero 3475010807
Entro LA SERA DI MARTEDI’ 10 DICEMBRE invia un sms/Whatsapp al numero 3475010807 oppure una e-mail a info@romaracconta.org, indicando NOME, COGNOME ED EVENTUALI ACCOMPAGNATORI (MAGGIORENNI E MINORENNI). La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e per eventuali comunicazioni relative alla visita. L'Associazione RomaRacconta confermerà la visita guidata il giorno prima dell'evento, o l'eventuale cancellazione nel caso non fosse stato raggiunto il numero minimo di partecipanti.  SI PREGA DI AVVISARE IL PRIMA POSSIBILE IN CASO DI ASSENZA.

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Telefono: Prenotazione con sms o Whatsapp: 3475010807
Fax: .
Email: Prenotazioni: info@romaracconta.org

Descrizione

Nel cuore di Roma, a pochi metri da Piazza Venezia e all’imbocco di via del Corso, sorge lo splendido Palazzo Doria Pamphilj. Un palazzo tuttora abitato dagli eredi e, visitandolo, la sensazione più travolgente che ci lascia è quella di una passeggiata in un luogo dove il tempo si è fermato nella bellezza di un palazzo principesco romano tra il Sei e il Settecento. Uno scrigno custode di pregiati capolavori artistici e splendide stanze cinquecentesche completamente affrescate. Passeggiando nelle sue magnifiche sale si possono ammirare capolavori assoluti sia di pittura (da Caravaggio, a Tiziano e Raffaello, a tanti maestri fiamminghi e Diego Velàsquez, dal Carracci al Vasari) che di scultura, sia antica che moderna, tra le quali meravigliose opere di Bernini e Algardi.

Parole chiave

A cura di

Cultura e svago › Istituzioni culturali › Strutture culturali
Data di ultima verifica: 28/11/19 10:03