060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Galleria Colonna: i tesori del principe - Spazio Libero
Data: 22/02/20

Orario

Sabato 22 Febbraio 2020 ore 10.00

APERTURA IN ESCLUSIVA

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via della Pilotta, 17
Zona: Rione Trevi (Quirinale-Tritone-Barberini) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

A persona: € 8,00

Visita € 8,00 + ingresso € 10,00
La prenotazione è obbligatoria: tel. 06/70454544 info@spazioliberocoop.it - prenotazioni@spazioliberocoop.it
Il programma è disponibile anche su: www.spazioliberocoop.it e FB Vivere Roma
N.B. MIC CARD, la MIC card è acquistabile nei musei, nei Tourist Infopoints e online all’indirizzo miccard.museiincomuneroma.it ha un costo annuale di € 5,00 e consente l’ingresso gratuito per i residenti nei musei del Comune di Roma.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
tel. 06/70.45.45.44 - fax 06/77.20.19.75 - info@spazioliberocoop.it
Per comunicazioni urgenti inerenti esclusivamente le visite del giorno potete contattare il 320 7996971
nella fascia oraria in cui sono programmate visite
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA - la prenotazione è obbligatoria per tutte le visite, può essere effettuata telefonicamente o per email, il pagamento avviene al momento della visita (tranne dove diversamente indicato). Non è richiesta alcuna quota associativa.
MODIFICHE O ANNULLAMENTO - la cooperativa si riserva di annullare o modificare le visite in caso di maltempo o qualora non venisse raggiunto un numero minimo di partecipanti; date, orari e prezzi sono stabiliti con largo anticipo, ci scusiamo per eventuali inesattezze o successive variazioni. Farà comunque fede quanto indicato dalla guida al momento della visita. Per cause indipendenti da Spazio Libero potrebbero verificarsi variazioni rispetto ai nomi delle guide indicati sul programma.
ANNULLAMENTO PRENOTAZIONE - si prega di comunicare tempestivamente un eventuale annullamento della prenotazione.
BIGLIETTI DI INGRESSO - il prezzo del biglietto d’ingresso indicato è a carico dei partecipanti e corrisponde alla tariffa intera; al momento della visita ciascuno dovrà indicare personalmente alla guida se ha diritto a particolari riduzioni sul biglietto d’ingresso (minori 18 e maggiori 65 anni; cittadini di Roma; insegnanti; giornalisti possessori tessere Bibliocard, Atac annuale, Fai, Aci, Touring Club etc. etc.).
MIC CARD - la MIC card è acquistabile nei musei e online all’indirizzo miccard.museiincomuneroma.it ha un costo annuale e consente l’ingresso gratuito nei musei del Comune di Roma.
AURICOLARI - ove indicato nel “dettaglio costi” l’utilizzo degli auricolari è reso obbligatorio da parte degli enti gestori dei siti visitati. Al fine di migliorare il servizio, Spazio Libero può suggerire in alcune visite l’utilizzo di apparecchiature radiotrasmittenti, il cui costo € 1,5/2,00) è a carico dei partecipanti e facoltativo.
RESPONSABILITA’ - Spazio Libero declina ogni responsabilità per eventuali danni o incidenti a persone e cose che si dovessero verificare nel corso degli incontri organizzati in quanto l’adesione è libera e volontaria.
PRIVACY - ai sensi del D. Lgs.196/03 sono tutelati i dati personali

 

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Telefono: 0670454544
Fax: .

Descrizione

La Galleria, costruita per volontà del cardinale Girolamo I Colonna nel 1650, ha come tema decorativo principale la battaglia di Lepanto nella quale Marcantonio II Colonna trionfò nel 1571. Le cinque sale della Galleria, sala della Colonna bellica, sala dell'Apoteosi, sala del Trono, sala dei paesaggi e sala grande, ospitano le opere d'arte offrendo esse stesse un elegante contorno con i magnifici elementi di arredo come specchiere, mobili e preziosi scrigni. La Galleria aveva infatti la funzione di essere essa stessa una vera e propria opera d'arte, nella quale dovevano essere compresi i preziosi capolavori di scultura e pittura affiancati e valorizzati dalla presenza di eleganti elementi di arredo. In tale grandiosa cornice barocca è dunque posta la bellissima collezione storica della famiglia che conta alcuni veri e propri capolavori dei più importanti maestri dal Quattrocento al Settecento, fra cui Bronzino, Ghirlandaio, Guercino, Tintoretto, Rubens, Veronese, Bronzino, Guido Reni, Carracci, Salviati, Lorenzo Monaco, Pietro da Cortona, Girolamo Muziano e tanti altri ancora.
Visita guidata a cura di Angela Rosa Mussuto

Parole chiave

Data di ultima verifica: 13/01/20 12:12