060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Costruttori e ricostruttori nei Mercati di Traiano
Data: da 15/01/18 a 31/05/19

Orario

Fino al 18 Novembre 2018

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Quattro Novembre, 94
Zona: Rione Trevi (Quirinale-Tritone-Barberini) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Info e prenotazioni allo 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Telefono: 0039 060608 dalle 9.00 alle 19.00
Email: eventi.aziendali@zetema.it per eventi aziendali privati

Descrizione

Laboratorio didattico per scuole primarie e secondarie di I grado
Conoscere attraverso il "fare"

Descrizione e svolgimento del laboratorio
Costruiti in opera laterizia all’inizio del II secolo d.C. sotto l’imperatore Traiano e “ricostruiti” nelle trasformazioni avvenute in età medioevale, rinascimentale e moderna fino al grande restauro degli anni Trenta del Novecento, i Mercati di Traiano costituiscono una sorta di vero e proprio laboratorio all’aperto di tecnica costruttiva dall’epoca imperiale fino a quella contemporanea.
La visita del monumento, pertanto, dopo il necessario inquadramento topografico e storico, insiste sulle tecniche e sui materiali utilizzati nel tempo per le sue fasi costruttive e ricostruttive, svolgendo un laboratorio-itinerante configurato come una sorta di “caccia alla muratura”. Con l’aiuto di schede didattiche appositamente predisposte ma soprattutto con l’osservazione diretta delle murature e delle pavimentazioni antiche e moderne, la visita diventa l’occasione interattiva per una vera e propria scoperta di come funzionava un cantiere in età romana e nelle epoche successive e di come si restaurava nel secolo scorso e si restaura oggi.

L’allestimento della mostra  “TRAIANO. Costruire l’Impero creare l’Europa” offre inoltre l’occasione unica per approfondire il tema dell’attività edilizia nelle sezioni dedicate ai monumenti eretti a Roma e alle grandi opere realizzate nelle Province dell’Impero e per conoscere un aspetto poco noto: ovvero, il ruolo attivo delle donne nel mondo del lavoro, dimostrato nella sezione sulle figure femminili della famiglia imperiale dai bolli stampati su laterizi usati per costruire i Mercati di Traiano che riportano il nome di 13 donne con la loro qualifica di proprietarie delle fabbriche che li producevano, come l’imperatrice Plotina, o di capiofficina.
L’ultima fase di laboratorio, come sempre rivolta all’elaborazione personale, riguarda la “caccia alla muratura” nella quale viene svolta l’attività di misurazione e rilievo di alcune cortine murarie e di bolli su laterizi con l’utilizzo di metri, compassi, scalimetri, carta e matite. Il confronto tra i disegni, nei quali risultano evidenti le differenze di materiali e di altezza dei moduli, costituisce l’occasione per ricostruire insieme le fasi cronologiche del monumento e formare un “libro” sulla storia dei Mercati di Traiano vista da chi li ha costruiti e…ricostruiti, fino ad oggi.

Durata: 120 minuti

Finalità didattica: La conoscenza della storia e delle trasformazioni nel tempo dei Mercati di Traiano attraverso l’osservazione delle tecniche e dei materiali di costruzione.

Parole chiave