060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Centrale Montemartini: archeologia classica in una cornice industriale - Tuscola
Data: 01/07/18

Orario

Domenica 1 Luglio 2018 ore 17.30

 

 

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Ostiense, 106
Zona: Quartiere Ostiense (Roma sud)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Costo: € 5,00

Essendo la prima Domenica del mese l'ingresso all'area è gratuito per tutti
Tutto incluso.Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 3711423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.
Ricordiamo che per partecipare alle nostre attività è necessario essere soci dell'associazione.

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Telefono: Prenotazione con sms a 3711423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico
Fax: 0039 06 5754207
Sito web: www.tuscola.it
Email: prenotazione: visite@tuscola.it indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico

Descrizione

Nato in occasione di una mostra temporanea “Le Macchine e gli Dei” nel 1997, questo esperimento museale d’avanguardia è stato successivamente confermato e reso permanente. Nella cornice dell’ex centrale termoelettrica “Giovanni Montemartini”, comunque protagonista della scena con i suoi imponenti macchinari che ci catapulteranno in un passato fatto di progresso e modernità, potremo ammirare capolavori di inestimabile valore artistico, relativi anch’essi ad una fase di grande crescita della nostra storia e cultura: quella della romanità. Avventurandoci tra gli spazi delineati dalle colonne, le caldaie e le macchine che danno nome alle varie sale della centrale, incontreremo dèi, generali, creature mitologiche, politici, poeti e imperatori ritratti in alcuni tra i più alti esempi di scultura repubblicana ed imperiale. Tra questi ricordiamo l’Atena di Piazza Sciarra, l’Aristogitonedel Campidoglio, la colossale dea di Largo Argentina, il togato Barberini. Insieme scopriremo la storia di questi capolavori, osserveremo la vivacità di mosaici a figure animali come quello di S. Bibiana, e la composta austerità dell’arte funeraria presente con vari esempi di stele, rilievi e sarcofagi. La visita sarà completata anche da una piccola presentazione della storia della Ex Centrale, solo uno tra i numerosi edifici destinati a riqualificare il quartiere Ostiense-Marconi.

Parole chiave

A cura di

Cultura e svago › Istituzioni culturali › Strutture culturali
Data di ultima verifica: 30/05/18 14:53