060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Casina del Cardinal Bessarione - Ass. Culturale Gaudium
Data: 09/06/18

Orario

Sabato 9 Giugno  2018 ore 15.00
Durata visita: 1 ora e mezzo  circa
Numero minimo partecipanti: 10
Appuntamento: 15 minuti prima dell’inizio visita

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via di Porta San Sebastiano, 8
Zona: Rione Celio (Terme di Caracalla) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
Appuntamento davanti all’ingresso

Informazioni

Costo visita guidata: da € 8,00 a € 13,00

Contributo visita guidata: € 8,00 adulti dai 18 anni compiuti per Associati Gaudium; € 13,00 adulti non Associati Gaudium ; gratuito under 18 anni non compiuti accompagnato da un adulto; € 6,50 adulti dai 18 anni compiuti per gli iscritti ai CRAL CONVENZIONATI CON NOI.
Biglietto di ingresso:  Euro 4,00 intero, € 3,00 dai 18 ai 25 anni e gratuito sino ai 18 anni non compiuti.
IMPORTANTE: portare un documento di identità valido sia per minori che per adulti e la tessera Associativa Gaudium  2018 (obbligatoria per poter effettuare la visita con noi).
Prenotazioni entro il venerdì mattina antecedente via mail a : visiteguidate@associazionegaudium.it indicando nome e un recapito telefonico.

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Telefono: 06 3092729
Cellulare: 328 2930698

Descrizione

Un'occasione unica per conoscere un luogo particolare... La casina del Cardinal Bessarione...residenza suburbana rinascimentale, chiusa normalmente al pubblico.
Immersa nel suggestivo giardino all' italiana, lungo il margine di via di Porta San Sebastiano, la cosiddetta Casina del Cardinal Bessarione sarebbe stata la villa suburbana del celebre umanista, monaco basiliano e personaggio di spicco della Roma quattrocentesca. Trasferitosi a Roma negli anni 40 del '400, creò all'epoca la raffinata accademia omonima, cenacolo di uomini dotti volti alla tutela, conservazione e diffusione, dei preziosissimi codici latini e greci, che Bessarione salvò dall'amata Costantinopoli dopo la sua capitolazione sotto l'Impero turco, segnando la fine di un'era: quella dell'Impero Romano D'Oriente. La casina deve il suo attuale aspetto al secolo XV° inglobando preesistenti strutture medievali a loro volta poggianti su antiche vestigia di epoca romana. Oggi è sede di rappresentanza del Comune di Roma. In tempi recenti è stata riportata al suo antico splendore ed arredata con mobilio dell'epoca per ricreare l'erudito clima rinascimentale, uno spicchio della Roma del ' 400 lungo l'antica via Appia da scoprire insieme...

Parole chiave

A cura di

Cultura e svago › Istituzioni culturali › Strutture culturali
Data di ultima verifica: 20/04/18 14:03