060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » ANNULLATO: aMICi-Roma 1940-1990: gallerie e spazi d’arte. A cura di Daniela Vasta
Data: 12/03/20

Orario

Giovedì 12 marzo 2020 ore 15.00

Ospitato in

Indirizzi

Indirizzo: Via Francesco Crispi, 24
Zona: Rione Campo Marzio (P.Spagna-P.Popolo-Pincio) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
Ingresso disabili: Via Zucchelli, 7
Zona: Rione Colonna (Pantheon-Montecitorio-Barberini) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
E’ necessario richiedere l’apertura dell’accesso disabili, citofonando in via Crispi, 24 oppure telefonando ai numeri della Galleria: 06 4742848; 06 4742909

Informazioni

Iniziativa gratuita destinata ai possessori della MIC card con prenotazione obbligatoria allo 060608 (massimo 15 partecipanti)

e prenotazioni
Tel.060608 (tutti i giorni 9.00-19.00)

Organizzazione
Sovrintendenza Capitolina in collaborazione con Zètema Progetto Cultura

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Descrizione

Attraverso una selezione di materiali archivistici e documentari appartenenti al Centro Ricerca e Documentazione Arti Visive (CRDAV) della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali viene illustrata la storia delle gallerie e degli spazi d’arte romani dal 1940 al 1990.

Il CRDAV, istituito dal Comune di Roma nel 1979 a seguito di una cospicua donazione del critico d’arte Francesco Vincitorio, è una collezione di grande interesse storico e documentario, che la mostra Spazi d’arte a Roma (1940-1990) – ideata in occasione della digitalizzazione del Fondo Gallerie Storiche del CRDAV e per celebrare i quarant’anni del Centro - ricostruisce attraverso una selezione ragionata di materiali, mettendo in luce il ruolo fondamentale che i galleristi, gli artisti, i critici e i “luoghi” dell’arte hanno avuto nell’elaborazione e diffusione di teorie, idee e tendenze artistiche.

Parole chiave