060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Teatro » Professor Diotiaiuti, terapia d'urgenza! State sereni!
Data: da 18/04/18 a 22/04/18

Orario

DAL 18 AL 22 APRILE 2018

DA MERCOLEDI' A VENERDI' ORE 21:00

SABATO ORE 17:30 e 21:00
DOMENICA ORE 17:30

Sala A 

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via della Penitenza, 33
Zona: Rione Trastevere (Gianicolo) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Modalità di partecipazione: Prenotazione consigliata

Contatti

Telefono: 0039 06 6874167
Fax: 0039 06 6868528

Descrizione

Professor Diotiaiuti, terapia d'urgenza! State sereni!

Scritto e diretto da Giulio Pennazza
Con
Giulio Pennazza, Loredana Lollobattista,Vincenzo Vasta, Enrico Nicolucci, Francesca Fia, Alessandro Tasselli, Gianluca Lo Porto, Debora Bellucci, Jack Ice, Alessandro Zaghetti

Quanti di noi sono capitati in un pronto soccorso di un ospedale romano?
Giulio Pennazza ha ambientato qui la sua nuova graffiante commedia, per descrivere la nostra sanità, i suoi mali, le sue nefandezze, e le sue storture. Cosa non funziona in Italia? Come finalmente risolvere i tanti problemi dei nostri nosocomi, le diagnosi errate, le lunghe code per le visite? Ma c’è una soluzione a tanti problemi? L’autore ci indica una sua via, forse non proprio percorribile!

Come in “Brutto fatto di sangue, da Remo la Ciccia bona!”  torna a descrivere brutte persone, azioni ripugnanti, quello che potremmo trovare nei fatti di cronaca di un qualsiasi giornale.

Sempre con tratto ironico, grottesco, farsesco, l’autore racconta la vita di infermieri non certo socievoli, pietosi, di medici non sempre all’altezza del loro delicatissimo compito, non  così preparati e pronti a risolvere qualsiasi nostro problema sanitario. E di tanta varia umanità che gravita in una corsia di ospedale.

L’importante è ridere, ironizzare, forse anche per esorcizzare il male, e in questa commedia si ride molto. Ritmi veloci, situazioni ridicole, e personaggi tratteggiati con sapienza, ci faranno passare una serata piacevole.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 19/04/18 17:22