060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Teatro » Perché leggere i classici
Data: da 02/04/19 a 07/04/19

Orario

Dal 2 al 7 aprile 2019
ore 21:00
domenica ore 17:30
lunedì riposo

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Piazza di Santa Maria Liberatrice, 10
Zona: Rione Testaccio (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Biglietto: da € 22,00 a € 28,00

La programmazione potrebbe subire modifiche o annullamenti. Si consiglia di verificare il sito e/o la pagina facebook del teatro.

Contatti

Telefono: 06 5740170 - 5740598
Fax: +39 06 5759935
Sito web: www.teatrovittoria.it/spettacoli/in-abbonamento/610-perché-leggere-i-classici.html

Descrizione

Di Italo Calvino

regia Davide Sacco
con Francesco Montanari e con Gianmarco Saurino
produzione tradizione teatro

“Un classico è un libro che non ha mai finito di dire quello che ha da dire”.
Queste le parole più famose dell'opera “Perché leggere i classici” di Italo Calvino, pubblicata postuma da Mondadori nel 1991 e oggi riproposta per la sua forza comunicativa e per il messaggio incredibilmente attuale. Con leggerezza, eleganza e intensità Calvino si confronta con i classici che hanno segnato la sua gioventù, analizzando criticamente l'influenza che essi provocano nella memoria, tra allegorie e metafore, per definire classico qualcosa che riesce sempre a liberarsi delle definizioni, della critica, ma che comunque non lascia mai indifferenti.

Un'accalorata difesa, emozionante e mai scontata, che diventa anche provocazione quando affronta il ruolo della scuola e delle Istituzioni, mostrando un'attualità sorprendente e grande lungimiranza.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 08/11/18 11:52