060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Teatro » Opening Night
Data: da 27/09/19 a 29/09/19

Orario

dal venerdì 27 a domenica 29 settembre 2019

venerdì 27  ore 21.00
sabato 28  ore 19.00
domenica 29  ore 17.00

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Largo di Torre Argentina, 52
Zona: Rione Pigna (Torre Argentina) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

per il costo dei biglietti consultare il sito: http://www.teatrodiroma.net/doc/5822/biglietteria

Contatti

Telefono: 06 684000311 - 14

Descrizione

Opening Night

con Isabelle Adjani, Morgan Lloyd Sicard, Frédéric Pierrot
Prima nazionale ~ Coproduzione REf https://romaeuropa.net/

Per girare il cult Opening Night, Cassavetes portò i suoi attori, tra cui la mitica Gena Rowlands, in un teatro in Pasadena dove confezionò, alla presenza di un pubblico inconsapevole, una insolita pièce, The Second Woman, punto di partenza del film.
Il regista Cyril Teste, coadiuvato dall’attrice icona Isabelle Adjani, vuole far rivivere agli spettatori questa esperienza.
Per farlo dà vita ad una singolare grammatica teatrale iniettata di cinema in cui si sovrappongono realtà e finzione, immagine video e messa in scena. Un laboratorio attoriale che vede Adjani e gli altri interpreti misurarsi con il capolavoro cinematografico e mettersi in discussione sera dopo sera».

Cyril Teste – Teste si forma presso l’École régionale d’acteurs de Cannes e poi al Conservatoire national supérieur d’art dramatique di Parigi ma coltiva contemporaneamente una forte passione per le arti visive. Nel 2000 con il light designer Julien Boizard e il compositore Nihil Bordures fonda il Collectif MxM, un gruppo modulare di artisti e tecnici di cui diventa direttore artistico. Ai mondi di Bill Viola, Bruce Nauman, Robert Wilson, Romeo Castellucci e Thomas Vinterberg o al cinema di Andrei Tarkovsky, così come alla cultura giapponese, Teste s’ispira per plasmare i suoi strumenti registici e per dare vita ad una scrittura scenica unica, nutrita da una forte attenzione al rapporto tra regia e attore ma anche a quello tra immagine e nuove tecnologie. Affrontando testi di Patrick Bouvet e di Falk Richter, Teste inizia a costruire spettacoli strettamente legati alla realtà, mettendo in discussione la natura delle immagini mediatiche e l’impatto dei media sui sistemi sociali ed economici. Dal 2011 con il Collectif MxM lavora al concetto di performance cinematografica (tra riprese, montaggio e correzione del colore realizzati rigorosamente dal vivo) dando vita una scrittura scenica basata su un sistema cinematografico. Questo dispositivo, con il quale si è imposto all’attenzione internazionale, gli ha dato la possibilità di mettere in scena Festen di Vinterberg, e lo porta oggi ad affrontare Opening Night di John Cassavetes con la straordinaria presenza di un’attrice icona come Isabelle Adjani.

 

Isabelle Adjani – Isabelle Adjani è una delle più grandi attrici francesi. Nata a Parigi da padre algerino e madre tedesca, ha iniziato a recitare sin da bambina. A 17 anni si è unita a La Comédie-Française ed è stata una delle più giovani attrici a far parte dell’istituzione. Adjani è l’unica attrice francese ad essere stata premiata cinque volte con il César in qualità di miglior attrice: per i film Possession (regia di Andrzej Zulawski, 1981), L’été meurtrier (regia di Jean Becker, 1983), Camille Claudel (regia di Bruno Nuytten, 1988), La Reine Margot(regia di Patrice Chéreau, 1994), La journée de la jupe (regia di Jean-Paul Lilienfeld, 2009). È stata nominata due volte agli Oscar per i suoi ruoli in Adele H. (regia di François Truffaut, 1975) e ancora Camille Claudel. È stata inoltre premiata due volte al Festival di Cannes per le sue interpretazioni in Possession e nel film Quartet (regia James Ivory, 1981). Madre di due figli, Isabelle Adjani investe tutte le sue energie in progetti sia artistici che sociali, mettendosi in prima linea per difendere i valori per lei importanti. Opening Night la vede impegnata in una nuova sfida, per la prima volta sulle scene del teatro contemporaneo.

Crediti
Dalla sceneggiatura di JOHN CASSAVETES
Messa in scena: Cyril Teste
Con: Isabelle Adjani, Morgan Lloyd Sicard, Frédéric Pierrot e la partecipazione di Zoé Adjani
Traduzione: Daniel Loayza
Collaborazione artistica: Valérie Six
Consulenza drammaturgica: Daniel Loayza, Marion Pellissier
Scenografia: Ramy Fischler
Luci: Julien Boizard
Musiche originali: Nihil Bordures
Video: Nicolas Doremus e Mehdi Toutain-Lopez
Operatore video: Nicolas Doremus or Christophe Gaultier
Ingegnere del suono: Thibault Lamy
Costumi: Agnès b.
Collaborazione ai costumi: Katia Ferreira
Stylist e Hair Stylist: Laurence Azouvy
Illustrazione olfattiva: Francis Kurkdjian
Creazione floreale: Fabien Joly
Assistente alla messa in scena: Céline Gaudier
Assistente alla scenografia: Nina Chalot
Direzione tecnica: Simon André
Assistente alla regia: Guillaume Allory (Leo) o Simon André
Manager del suono: Nihil Bordures, Thibault Lamy o Jérôme Castel
Manager delle luci e degli aspetti olfattivi: Laurent Bénard
Video manager: Mehdi Toutain-Lopez or Claire Roygnan

Produttore esecutivo: Nicolas Roux
Direttore della produzione e distribuzione internazionale: Julie Le Gall – Bureau Cokot
National Press service: Rémy Fort / Myra
Relazioni con la stampa: Collectif MxM Olivier Saksik

Produzione: Le Quai Centre Dramatique National Angers Pays de la Loire | In coproduzione con: Collectif MxM / Les Célestins – Théâtre de Lyon / Bonlieu Scène nationale Annecy / Théâtre du Gymnase – Bernardines, Marseille / Théâtre de St-Quentin- en-Yvelines, Scène nationale / Théâtre-Sénart, Scène nationale / Théâtre de Namur (Be) | La Coop and Shelter | Prodotto con il sostegno della Taxshelter.be, ING e di Tax-shelter of the Belgian federal government | In corealizzazione con: C.I.C.T. – Théâtre des Bouffes du Nord, Paris con il supperto di Agnés b., Maison Francis Kurkdjian e del Salon Messieurs-Dames. | Grazie a Al Ruban, che è stato il direttore della fotografia per John Cassavetes (anche in Opening Night). La versione dello spettacolo è basata sulla sceneggiatura originale prima della realizzazione del film, testo fino ad oggi non pubblicato. Si ringrazia Anaïs Cartier, Coline Dervieux, Francine Jacob, Joël Jouanneau, Chloé Regenwetter
Il primo reading è stato realizzato a Villa Cavrois, come parte di Monuments en mouvement, in partnership con Théâtre du Nord. Construzione delle scene di Entrepool – Vincent Rutten direction

 

Parole chiave

Data di ultima verifica: 12/08/19 11:45