060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Teatro » Mangia!
Data: da 21/02/19 a 23/02/19

Orario

Da giovedì 21 a sabato 23 febbraio 2019
Ore 20.30

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Locri, 42/44
Zona: Quartiere Appio Latino (Roma sud)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Biglietto intero 12 euro
Biglietto ridotto 9 euro
Tessera semestrale 3 euro

La programmazione potrebbe subire modifiche o annullamenti. Si consiglia di verificare il sito e/o la pagina facebook del teatro.

Modalità di partecipazione: Prenotazione consigliata

Contatti

Descrizione

Mangia!

Di e con Anna di Piscopo
(Premio miglior attrice al concorso Corti Teatrali "Autori nel cassetto, attori sul comò"del Teatro Lo Spazio 2018)

Mangia! è il confuso e tragicomico stream of consciousness di una giovane italiana allo sbando che sogna di affrancarsi dall’emarginazione che vive nella provincia in cui è nata trovando un lavoro nella Capitale.

Un flusso di coscienza a tratti cabarettistico, a tratti drammatico, in cui più personaggi s’intrecciano nel corpo e nella voce di una sola performer per raccontare la storia di una ragazza che vorrebbe sbarazzarsi per sempre del ruolo da emarginata che vive nel mondo provinciale, gretto e bigotto in cui è nata. Parte per Roma alla ricerca confusa di un lavoro o di un uomo che possa sistemarla, ma è travolta da un mondo troppo feroce per non divorarla.I condizionamenti familiari, quelli culturali e l’esperienza diretta della crisi economica del suo Paese, la gonfiano di rabbia, aspettative disattese e ansie, tanto da non riuscire mai veramente a respirare, mai a vivere da protagonista.

Per liberarsi dalle voci che la infestano, dalla solitudine e dall’emarginazione dovrà divorare tutti i personaggi che hanno popolato la sua infanzia e la sua giovinezza, come pietanze ingurgitate nella furia della bulimia e del bisogno incontrollato di affetti, figure di riferimento e approvazione. Mangia! usa il cibo come metafora di violenza e sfruttamento, ma lo fa attraverso la commedia, con un registro sempre brillante.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 08/02/19 10:10