060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Teatro » Giorni Felici
Data: 25/05/18

Orario

Venerdì 25 maggio 2018 - ore 21.00

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Prenestina, 230 a/b
Zona: Quartiere Prenestino Centocelle (Roma est)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Intero: € 16,00
Ridotto: € 11,50

Contatti

Telefono: +39 06 80687231

Descrizione

Nuovi Linguaggi

presenta

Giorni Felici
di Samuel Beckett

Con
Paola Giorgi e Gian Paolo Valentini
Regia Andrea Anconetani

Resistere. E’ forse questa la cifra più autentica del pensiero e dell’opera di Samuel Beckett. La strenua volontà di resistenza dell’essere umano di fronte all’incomprensibilità delle cose. Un concetto che è alle fondamenta di “Giorni Felici”, la pièce che Bottega Teatro Marche presenta in coproduzione con Nuovi Linguaggi. “Happy Days” è un’espressione che gli inglesi usano comunemente per indicare, in senso ironico, i “bei giorni passati”. Ed è di questo che ci parla “Giorni Felici”: del tempo; del tempo passato, soprattutto, del trascorrere inesorabile del tempo in quel deserto che è la vita. Di come per trascorrerlo questo tempo si sia coartati ad eseguire, ritualmente, azioni consolanti quanto vuote a proferire incessantemente parole con le quali si prova a riempire i vuoti. Di come la costrizione estrema sia condizione dell’esistere: “legge di natura”, che nega la tensione a volar via: “in su, nell’azzurro, come una piuma”. Non ci è dato che il passato ma solo nello struggente ambito della memoria; del futuro non v’è che il presagio liberatorio della morte, del ritorno all’inorganico, al quale però, nel suo feroce aggrapparsi alla vita, il vivente non può cedere, dilaniato tra due tensioni opposte, verso il basso e verso l’alto. Testo di estrema complessità, colmo di rimandi e ossessioni, quello di “Giorni Felici” costituisce anche una grande prova d’attrice che Paola Giorgi affronta con coraggio e compiuta maturità artistica.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 08/03/18 14:07