060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Teatro » Elisir - Il Paese delle favole
Data: da 19/05/20 a 24/05/20

Orario

Da martedì 19 a domenica 24 maggio 2020
Ore 21.00
Domenica ore 17.30

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Jacopa de' Settesoli, 3
Zona: Rione Trastevere (Gianicolo) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Biglietto intero: € 12,00

Tessera: € 2,00

Biglietto ridotto:
€ 10,00

Campagna abbonamenti 2018-2019

4 Tipi di abbonamenti, 4 possibilità di gustare il Teatro Trastevere e tutti i suoi spettacoli. Un abbonamento libero a tutti gli spettacoli della stagione. Commedie, Drammi, Sperimentazione, Narrazione e Grandi Autori.

NEW ENTRY
4 Spettacoli a 25€

EASY
6 Spettacoli a 35€

SOFT
8 Spettacoli a 45€

LARGE
10 Spettacoli a 50€

ABBONAMENTO BAMBINI
4 Spettacoli della stagione "Il Piccolo Trastevere" a 20 € utilizzabile anche per 2 ingressi allo stesso spettacolo

Per abbonarsi scrivere a info@teatrotrastevere.it o chiamare lo 06 5814004 o il 328 3546847, oppure recarsi presso la segreteria del teatro

Contatti

Telefono: 06 5814004 (dalle ore 19.00)

Descrizione

Elisir - Il Paese delle favole
Da I. Calvino
Regia V. Viti

 

Il teatro nasce, prima di ogni altra cosa, con il racconto di una storia. I luoghi dell’infanzia restano dentro per la vita, come delle stanze chiuse piene di ricordi, nelle quali entrare quando si cerca il conforto di un abbraccio materno. Quei luoghi sono fatti delle immagini costruite grazie alle storie tramandate a voce alta. “Favole Italiane” vuole recuperare quella dimensione ancestrale di racconti intorno al fuoco, a partire dall’idea di parlare con le favole agli adulti, facendo rivivere al pubblico il momento della narrazione collettiva di fronte a un grande libro aperto. Nella performance narrativa, il pubblico ascolterà i racconti della tradizione, quelli tramandati oralmente attraverso le parole identitarie del dialetto di origine, legate al mito, alla superstizione, alle leggende popolari.

Lo spettacolo si basa sull’idea di recuperare le favole della tradizione popolare comuni a tutte le regioni, come fece Calvino in “Fiabe Italiane”, attraverso un lavoro di traduzione in lingua, a partire dal dialetto, di duecento racconti. La narrazione si accompagnerà alla musica dal vivo e alle canzoni popolari, provenienti anch’esse dalle tradizioni e dai costumi delle diverse zone dell’Italia, soprattutto centro-meridionale. Le origini di queste danze e di alcune canzoni sono, infatti, indissolubilmente legate ad alcune favole e, prima ancora, alle leggende orali tramandate attraverso le famiglie, i secoli e le generazioni.

La programmazione potrebbe subire modifiche o annullamenti. Si consiglia di verificare il sito.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 27/09/19 13:17