060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Teatro » Candidu - ovvero Morte dell'Ottimismo
Data: da 08/06/18 a 09/06/18

Orario

Venerdì 8 e sabato 9 giugno 2018 – ore 21.00

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Piazza Euclide, 34/A
Zona: Quartiere Pinciano (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Per informazioni e prenotazioni: cell. 327 1974360 – ufficio@ygramul.net

Modalità di partecipazione: Prenotazione consigliata

Contatti

Descrizione

Il Gruppo di Ricerca Ygramul, a distanza di 6 anni dal suo ultimo viaggio di ricerca di antropologia teatrale in Brasile tra i popoli indigeni Maxakalì, Guaranì e Saterè Mawè, porta in scena lo spettacolo di Ricerca EsoTeatrale :

“CANDIDU – ovvero morte dell’Ottimismo”

Regia: Vania Castelfranchi
Interpreti : Valentina Conti, Valentina Greco e Gabriele Tacchi

Lo spettacolo è accompagnato da una Mostra Fotografica a cura di Vania Castelfranchi con foto del Gruppo Ygramul e di Fabio Barbati, e da un video-documentario con immagini girate dal Gruppo Ygramul e montate da Federico Moschetti.

Il “Candidu” è un intenso spettacolo a quadri interattivi con il pubblico, liberamente ispirato ai personaggi e alle tematiche del Candido di Voltaire.

Si mostra come un'opera di ricerca, sia dal punto di vista registico che interpretativo, attingendo all'ampio studio nel campo del Teatro Antropologico portato avanti dal Gruppo Ygramul attraverso un gioco meta-teatrale nei generi (dallo spettacolo barocco, alla fiaba filosofica, sino al teatro rituale e al gesto sacro rituale).

In questa metafora la regia complessa e sperimentale di Vania Castelfranchi porta in scena uno spettacolo che si sviluppa in:

•1 Prologo
•9 differenti ed imprevedibili svolte narrative: un tourdion di personaggi colorati ed emozionanti (9 caratteri diversi)
•3 incroci di libero arbitrio e votazione del pubblico
•1 imprevedibile Epilogo.

Il 'gioco interattivo' e matematico con il pubblico, la soluzione dell'enigma nelle disavventure di Candido, portano come nell'opera al paradosso dell'illuminismo: l'ingenuità e la fede nell'incredibile.

Ogni spettatore in base alle sue preferenze e scelte assisterà ad uno spettacolo di circa 70 minuti (la durata complessiva di tutte le scene è di 130 minuti).

Parole chiave

Data di ultima verifica: 05/06/18 16:15