060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Teatro » Afghanistan
Data: da 17/10/18 a 21/10/18

Orario

Martedì 17 ottobre 2018 a domenica 21 ottobre 2018
Orari spettacolo in via di definizione


La programmazione potrebbe subire modifiche o annullamenti. Si consiglia di verificare il sito e/o la pagina facebook del teatro

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Largo di Torre Argentina, 52
Zona: Rione Pigna (Torre Argentina) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Contatti

Telefono: 06 684000311 - 14

Descrizione

Il grande gioco / Enduring freedom
regia Ferdinando Bruni e Elio De Capitanicon
 
Con Claudia Coli, Michele Costabile, Enzo Curcurù, Alessandro Lussiana, Fabrizio Matteini
Michele Radice, Emilia Scarpati Fanetti, Massimo Somaglino, Hossein Taheri, Giulia Viana


programmazione
17 ottobre Afghanistan: il grande gioco durata 2 ore e 35'
18 ottobre Afghanistan; Enduring Freedom durata 2 ore e 35'
19 ottobre Afghanistan: il grande gioco durata 2 ore e 35'
20 ottobre Afghanistan:Enduring Freedom durata 2 ore e 35'
21 ottobre Maratona: il grande gioco+enduring freedom durata 6 ore e 20'

 

Afghanistan è un affresco storico che racconta il complesso e spesso fallimentare rapporto tra l’Occidente e l’Afghanistan, terreno di scontro che da sempre occupa una posizione strategica nello scacchiere mondiale. Un esperimento di drammaturgia teatrale a più voci, diviso in 13 stazioni che il Tricycle Theatre di Londra, importante fucina di teatro politico inglese, ha commissionato ad altrettanti autori tra i più interessanti della scena anglofona. Una grande epopea riversata in scena per raccontare il presente attraverso il passato del Paese mediorientale dal 1842 ai giorni nostri, un’occasione di teatro per ripercorrere una storia fatta di modernizzazioni e fondamentalismi, di democrazia e colpi di stato, di libertà e guerre, ingerenze straniere e invasioni/invadenze delle superpotenze mondiali (Inghilterra, Unione Sovietica, Stati Uniti).

 

Parole chiave

Data di ultima verifica: 17/07/18 10:31