060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Teatro » Afghanistan
Data: da 17/10/18 a 21/10/18

Orario

Martedì 17 ottobre a domenica 21 ottobre 2018

17 ottobre Afghanistan: ore 21.00 - Il grande gioco durata 1 ora e 23’ I tempo – 1 ora e 07’ II tempo + 15' intervallo
18 ottobre Afghanistan; ore 21.00 - Enduring Freedom durata 1 ore e 27’ I Tempo – 1 ora e 16’ II tempo + 15' intervallo
19 ottobre Afghanistan: ore 21.00 - Il grande gioco durata 1 ora e 23’ I tempo – 1 ora e 07’ II tempo + 15' intervallo
20 ottobre Afghanistan: ore 21.00 - Enduring Freedom durata 1 ore e 27’ I Tempo – 1 ora e 16’ II tempo + 15' intervallo
21 ottobre Maratona: ore 16.00 - Il grande gioco + ore 20.00 Enduring Freedom durata 6 ore e 20'

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Largo di Torre Argentina, 52
Zona: Rione Pigna (Torre Argentina) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

La programmazione potrebbe subire modifiche o annullamenti. Si consiglia di verificare il sito e/o la pagina facebook del teatro

Contatti

Telefono: 06 684000311 - 14
Acquisto online: teatrodiroma.vivaticket.it/ita/event/afghanistan-il-grande-gioco/119111

Descrizione

Afghanistan

Produzione Teatro dell’Elfo, Emilia Romagna Teatro Fondazione
in collaborazione con Fondazione Campania dei Festival – Napoli Teatro Festival Italia
con il sostegno di Fondazione Cariplo

Afghanistan è un affresco storico che racconta il complesso e spesso fallimentare rapporto tra l’Occidente e l’Afghanistan, terreno di scontro che da sempre occupa una posizione strategica nello scacchiere mondiale. Un esperimento di drammaturgia teatrale a più voci, diviso in 13 stazioni che il Tricycle Theatre di Londra, importante fucina di teatro politico inglese, ha commissionato ad altrettanti autori tra i più interessanti della scena anglofona. Una grande epopea riversata in scena per raccontare il presente attraverso il passato del Paese mediorientale dal 1842 ai giorni nostri, un’occasione di teatro per ripercorrere una storia fatta di modernizzazioni e fondamentalismi, di democrazia e colpi di stato, di libertà e guerre, ingerenze straniere e invasioni/invadenze delle superpotenze mondiali (Inghilterra, Unione Sovietica, Stati Uniti).

Il progetto Afghanistan – suddiviso in due parti che presentano undici dei testi originali – si concretizza con la realizzazione di due spettacoli indipendenti e complementari: Afghanistan: il grande gioco – prima parte (debuttato nel gennaio del 2017 e rappresentato a Milano, Modena e Bologna) e Afghanistan: enduring freedom – seconda parte.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 10/10/18 14:50