060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Teatro » 4.48 Psychosis
Data: da 01/03/19 a 03/03/19

Orario

Dal 1° marzo al 3 marzo 2019
venerdì 1 marzo - ore 20.00
sabato 2 marzo - ore 20.00
domenica 3 marzo ore 17.00

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Lazzaro Spallanzani, 1/a
Zona: Quartiere Nomentano (Roma nord)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
All'interno del Parco di Villa Torlonia

Informazioni

Biglietto: € 13,00

Contatti

Descrizione

Primo spettacolo della trilogia Arvigo

di Sarah Kane
traduzione Barbara Nativi
regia Valentina Calvani
con Elena Arvigo
musiche Susanna Stivali
scene, costumi, ideazione luci Valentina Calvani e Elena Arvigo

produzione Teatro delle Donne

Elena Arvigo porta in scena 4.48 Psychosis, uno dei testi più controversi, assoluti e intimi del teatro contemporaneo mondiale, scritto dalla drammaturga inglese Sarah Kane poco prima della sua terribile morte.

Una sinfonia sull’amore e sull’assenza di amore, una drammaturgia toccante e molto complessa di cui l’attrice riesce a renderne la drammaticità e allo stesso tempo, in alcuni passaggi, l’ironia.
La parola della Kane è flusso di coscienza attraverso una forma teatrale non convenzionale in cui si alternano 24 quadri senza indicazioni né temporali né psicologiche, a mettere in luce ciò che succede nella mente quando crollano le barriere che dividono la realtà dall’immaginazione: è la fragilità dell’amore, la tenacia e l’irrinunciabilità della speranza sentimentale, il desiderio e la ricerca dell’amore incondizionato, è la mancanza di amore e infine il rifiuto.

4:48 Psychosis non è dunque l’ultima lettera di un suicida, bensì una preghiera, una richiesta di ascolto e di amore.
Un inno alla vita, nonostante la consapevolezza del suo essere effimera e sfuggevole, per riscoprire il senso vitale che abita ogni stato di dolore. La follia non è “degli altri”. Nessuno è escluso.

Come dice Alda Merini: “La follia è la mancanza di qualcuno d’importante”.

Questo spettacolo è stato il risultato di un un “pas de deux” tra regista ed attrice rivolto ad ogni elemento della messa in scena e viene rappresentato da circa 9 anni con quasi 200 repliche riscontrando sempre grande successo

Parole chiave

Vedi anche

Eventi e spettacoli › Teatro
Data: da 23/03/19 a 24/03/19
Eventi e spettacoli › Teatro
Data: da 30/03/19 a 31/03/19
Data di ultima verifica: 27/02/19 10:08