060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Sport » ANNULLATO - 88° CSIO di Roma Piazza di Siena - Master Fratelli d’Inzeo
Data: da 28/05/20 a 31/05/20

Orario

Da giovedì 28 a domenica 31 maggio 2020

Il programma può subire variazioni e integrazioni, per ogni aggiornamento consultare il sito ufficiale www.piazzadisiena.it/it

Ospitato in

Indirizzo

Appuntamento: Piazza di Siena
Zona: Quartiere Pinciano (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
All'interno di Villa Borghese - ingresso principale Piazzale delle Canestre

Informazioni

In considerazione della gravissima situazione determinata dall’emergenza Covid-19, la Federazione Italiana Sport Equestri ha concordato l’annullamento dell’edizione 2020 del Concorso Ippico.

Contatti

Telefono: 0039 06 83668419; 06 83668433
Acquisto online: www.ticketone.it

Descrizione

Dal 28 al 31 maggio torna la grande equitazione a Roma con l’edizione numero 88 del Concorso Ippico Internazionale Ufficiale (CSIO) di Roma. Noto a tutti più semplicemente come Piazza di Siena, dal 2014 è titolato Master fratelli d’Inzeo e vede in campo, come lo scorso anno, Intesa Sanpaolo in veste di title sponsor.

L’esordio di Piazza di Siena come scenario di competizioni equestri risale infatti al 1922. Poco dopo, nel 1926 la FEI inserisce il Concorso romano nell’agenda internazionale e da allora ha inizio la numerazione ufficiale del Concorso Ippico Internazionale Ufficiale di Roma (CSIO, Concours Saut International Officiel).
Dopo due edizioni ospitate nell’Ippodromo di Villa Glori e una terza in quello dei Parioli, con il 1929 il concorso ippico torna a Piazza di Siena: quattro squadre in gara, Francia, Polonia, Spagna e Italia, e trionfo del Capitano Sandro Bettoni.
In quello che è uno dei più grandi e celebrati parchi pubblici della capitale si sono svolti eventi straordinari per l'equitazione italiana, sfide indimenticabili tra protagonisti d’eccezione. Basti pensare ai fratelli d'Inzeo, a Graziano Mancinelli e ai numerosi altri alfieri di questo nobile sport.
L’appuntamento con il concorso ippico è interrotto solo dal 1941 al 1946, durante la seconda guerra mondiale.
Nella sua lunga storia Piazza di Siena non ha ospitato il tradizionale appuntamento solo due volte: nel 1960, anno in cui, dato che doveva divenire palcoscenico della prova individuale dei Giochi Olimpici di Roma, lo CSIO è stato spostato a Torino, e nel 1998 quando invece il concorso ha lasciato il posto ai World Equestrian Games disputati sempre a Roma (Stadio Flaminio) in ottobre.
Nel 2000 l’ovale di Villa Borghese ha visto due volte in campo i migliori cavalli e cavalieri del mondo: a maggio per il tradizionale appuntamento con lo CSIO primaverile e a ottobre con una edizione speciale che è stata la finale del circuito Samsung FEI Nations Cup.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 02/04/20 12:13