060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Musica » Roma foresteria naufragio di Lampedusa 3 ottobre 2013
Data: 09/10/18

Orario

Martedì 9 ottobre 2018 ore 21:00

La programmazione potrebbe subire modifiche o annullamenti. Si consiglia di verificare il sito e/o la pagina facebook del teatro.

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Giacinto Carini, 78
Zona: Quartiere Gianicolense (Roma ovest)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Intero: € 17,60

Contatti

Descrizione

Calendario Civile Circolo Gianni Bosio.
Con Hedvi Dilara, voce, Kurdistan Madya Diebate, kora, Senegal  Sushmita Sultana, voce e harmonium, Bangla Desh  Abderraazak Thelmi, voce, gibril, Marocco  Roxana Ene e Franco Petropaoli, voce e chitarra, Romania-Italia   Coro multietnico Romolo Balzani

Una famosa canzone romana del dopoguerra "Roma Forestiera" lamentava che nella città di Roma, diventata "forestiera", non si sentiva più musica nelle strade e nei quartieri. Oggi è proprio la "Roma Forestiera" degli immigrati, dei rifugiati, delle "seconde generazioni" che riporta la musica nelle strade di Roma. Sempre più la musica popolare di Roma è somala, romena, curda, nigeriana, filippina, senegalese, marocchina…

Una serata di testimonianze e di musiche migranti - la vera nuova musica popolare di Roma - nei giorni che, con il naufragio di Lampedusa, ricordano il prezzo drammatico della chiusura dei confini, e che, con l'anniversario dell'invasione italiana dell'Etiopia, ricordano la violenza coloniale da cui tutto è cominciato

Parole chiave

Data di ultima verifica: 02/08/18 15:48