060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Musica » Meli Hajderaj in concerto - 2° Tufello World Art & Music Festival
Data: 25/10/19

Orario

Venerdi 25 ottobre  2019 - ore 21.30

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Capraia, 81
Zona: Val Melaina (Roma nord)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Biglietto: € 8,00
Tessera annuale: € 2,00

Contatti

Telefono: info: 349 7458158
Sito web: www.ccptufello.org

Descrizione

Meli Hajderaj - voce e percussioni
Daniele Mutino - fisarmonica

Riparte Il Tufello World Music Festival con un imperdibile viaggio tra la vocalità e le melodie albanesi.

Dopo la pausa estiva torna il festival di valorizzazione sociale multietnico, ideato e condotto da Karkum Project, incentrato sul quartiere Tufello di Roma. Continua il nostro viaggio itinerante tra le culture musicali del Mediterraneo e non. La grande voce albanese di Meli Hajderaj, ci racconterà cantando la sua "terra delle aquile" (Shqipëri, “la terra delle aquile”). Ad accompagnare Meli in questo viaggio, il fisarmonicista Daniele Mutino.

Il 2° Tufello World Art & Music Festival 2019 è presentato da  Karkum Project

È un Festival Musicale e di Arti visive dedicato alle culture dei popoli che ha come obiettivo quello di contribuire alla valorizzazione culturale del quartiere.

La musica come mezzo di aggregazione e di scoperta delle culture differenti dalle nostre.
Conoscere, scoprire ed apprezzare la cultura artistica di un popolo è un processo unico, un seme piantato nell’integrazione tra le etnie, nell’abbattimento delle distanze, delle differenze.

Karkum Project si propone di organizzare questo Festival in periferia, dove la convivenza tra più culture è un fattore di quotidiana realtà, Il Tufello nello specifico.
L’arte e la conoscenza possono abbattere la diffidenza.

L’obiettivo è di valorizzare e coinvolgere artisti rappresentanti di culture etniche ben definite al fine di contribuire ad innescare quel processo culturale in quelle periferie di Roma, dove spesso la convivenza tra i popoli è fattore di diffidenza.

Conoscere ed apprezzare la cultura di un popolo è il primo passo verso l’integrazione vera. L’Arte. Il suo canale privilegiato.

Data di ultima verifica: 30/09/19 10:37