060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Musica » Il Teatro Canta
Data: da 14/07/20 a 18/07/20

Orario

Martedì 14 luglio ore 19.00
Replica: sabato 18 luglio ore 18.00

Il programma potrebbe subire variazioni

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Piazza Beniamino Gigli, 7
Zona: Rione Castro Pretorio (Porta Pia) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Prenotazione obbligatoria con il preacquisto del biglietto on line su www.ticketone.it

Prima di procedere con l'acquisto si prega di prendere visione delle Misure di tutela per il pubblico poste dall'Organizzatore: https://www.operaroma.it/wp-content/uploads/2020/06/Misure-di-tutela-per-il-pubblico.pdf

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Telefono: 06 481601
Fax: 06 4881755
Acquisto online: https://www.ticketone.it

Descrizione

Riapertura delle porte del Teatro Costanzi con il concerto del Coro femminile Il Teatro Canta

Musiche Robert Schumann, Sergej Rachmaninov, Gustav Holst

Programma
Robert Schumann Romanzen Op. 69 e Op. 91
Sergej Rachmaninov Cori per voci femminili, Op. 15
Gustav Holst Choral Hymns from the Rig Veda

DIRETTORE Roberto Gabbiani
AL PIANOFORTE Marco Forgione

Coro femminile del Teatro dell’Opera di Roma

La disposizione inedita è stata pensata in chiave anti Covid-19. Le artiste del Coro cantano ognuna da un palco. Il pubblico siede in platea in posti distanziati, per un totale di 170 poltrone disponibili.

Il maestro Roberto Gabbiani dirige dal palcoscenico, che per l'occasione è stato esteso fino a coprire la buca dell'orchestra. Al suo fianco il maestro Marco Forgione al pianoforte. Gli ingressi del pubblico sono contingentati con una assegnazione dei posti studiata appositamente per assicurare il rispetto della distanza di sicurezza all'interno dei luoghi di aggregazione, in attuazione delle disposizioni per contenere la diffusione della Covid-19.

Tutto questo consente di riaprire le porte del Teatro capitolino nel rigoroso rispetto di tutte le regole e prescrizioni previste, garantendo il distanziamento interpersonale e la massima sicurezza di spettatori, artisti e di tutto il personale.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 09/07/20 10:55