060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Mostre » Svelare Leonardo. I codici, la Commissione Vinciana e la nascita di un mito nel Novecento
Data: da 26/09/19 a 30/11/19

Orario

26 settembre - 30 novembre 2019
Lunedì - venerdì dalle ore 8.30 alle ore 19.00
sabato dalle 8.30 alle 13.30

Chiuso
Tutte le domeniche, 1° Novembre


 

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via del Castro Pretorio, 105
Zona: Rione Castro Pretorio (Porta Pia) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Modalità di partecipazione: Ingresso gratuito

Contatti

Telefono: +39 06 49891
Fax: +39 06 4457635

Descrizione

La mostra “Svelare Leonardo. I codici, la Commissione Vinciana e la nascita di un mito nel Novecento” a cura di Domenico Laurenza e Andrea De Pasquale pone lo spettatore nella condizione di muoversi tra il presente, in cui visita l’esposizione, e il mezzo millennio che ci separa dalla morte di Leonardo da Vinci, scorrendo nel Novecento.

Si tratta infatti di una mostra sulla valorizzazione degli scritti e dei disegni di Leonardo per opera della Regia Commissione Vinciana e sulla disseminazione di un’influenza costante e irrinunciabile. La Commissione Vinciana, con sede a Roma, venne fondata nel 1905 con lo scopo di realizzare la prima pubblicazione sistematica dei manoscritti e dei disegni di Leonardo. Primo atto in tal senso fu una campagna fotografica senza precedenti per vastità. Negli anni intorno al 1913 i fotografi delle ditte Danesi di Roma e Arti Grafiche di Bergamo, raggiunsero istituzioni italiane e soprattutto estere che possedevano opere di Leonardo. Nel 1914 vennero registrate più di quattromila lastre fotografiche che permisero ai membri della Commissione di avviare il lavoro di trascrizione e studio di codici e disegni di Leonardo.
È richiesto un punto di vista sostanzialmente diacronico per approfondire il valore e la costante presenza del genio vinciano: quella che si chiamerebbe la “fortuna” di Leonardo nel Novecento, se non fosse che questo termine risulta riduttivo tra le tensioni, gli arrivi e le ripartenze.
La mostra è stata realizzata grazie al contributo del Comitato Nazionale per le Celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci e si è avvalsa anche del sostegno finanziario della Commissione per l’Edizione Nazionale dei Manoscritti e dei Disegni di Leonardo da Vinci e della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma.

Parole chiave

Nell'ambito di

Eventi e spettacoli › Manifestazioni
Data: fino a 31/01/20
Data di ultima verifica: 23/09/19 10:06