060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Mostre » LA TRISTE FINE DI UN DISEGNATORE DI INSETTI
Data: da 08/04/19 a 14/04/19

Ospitato in

Auditorium Parco della Musica
08/04/19 11:00

Indirizzo

Indirizzo: Viale Pietro De Coubertin, 30
Zona: Quartiere Parioli (Roma nord)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Contatti

Descrizione

Il pubblico avrà l’occasione di apprezzare l’arte di Falchi attraverso due percorsi: da un lato il Festival ospiterà una selezione di tavole realizzate dall’autore per il museo di Entomologia. I disegni, vere e proprie opere d’arte,  dimostrano quanto l’illustrazione entomologica possa raggiungere livelli di perfezione ed esattezza incredibili.
Nei suoi “20 ritratti disumani” invece l’autore tenta di nobilitare gli insetti e ridimensionare l’essere umano, o meglio di equipararli: una testa di insetto non è meno bella di quella di un umano.  Gli insetti in generale sono oggetto di fastidio e ribrezzo, avversari che l'umanità ha dovuto combattere per potersi sviluppare... con le conseguenze catastrofiche che abbiamo tutti davanti a noi.
Le sue opere riuniscono dunque due realtà assolutamente incompatibili e rappresentano l’angosciosa impossibilità dell’autore di assentire alla totalità della natura umana.
Falchi è l’uomo-animale che diffida di ogni sovrastruttura e spera di trovare nel pubblico qualcuno che condivida questa problematica condizione.

Nell'ambito della manifestazione

Eventi e spettacoli › Manifestazioni
Data: da 08/04/19 a 14/04/19