060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Manifestazioni » A Castel Sant'Angelo #laculturanonsiferma - #iorestoacasa
Data: da 16/03/20 a 16/04/20

Orario

Dal 16 marzo al 16 aprile 2020

Contatti

Descrizione

I musei del Polo Museale del Lazio sono chiusi, ma nei prossimi giorni, in un modo diverso e inconsueto, saranno aperti per voi! #laculturanonsiferma e vi terremo compagnia facendovi scoprire i musei statali della nostra regione, quelli più noti che già molti conoscono ma anche quelli più piccoli e nascosti, regalandovi anche alcune curiosità e chissà, magari quando tutto questo sarà finito perché #andràtuttobene, avrete voglia di recarvici di persona!

Iniziamo con una delle nostre icone: Castel Sant’Angelo, quella grande costruzione di forma cilindrica posta lungo le rive del fiume Tevere che accompagna la vita dei romani da quasi 2000 anni. La sua costruzione iniziò nel 123 d.C. per volere dell’imperatore Adriano che voleva aveva pensato per sé e per i propri cari un mausoleo funebre di dimensioni gigantesche. Ma quanti sanno perché si chiama Castel Sant’Angelo?

Innanzitutto l’angelo è l’arcangelo Michele. Papa Gregorio Magno, nel tentativo di implorare l’intervento divino per porre termine alla tremenda peste che nel 590 flagellava la città, organizzò una solenne processione. Quando il corteo giunse di fronte alla Mole Adriana (altro nome con il quale il monumento è noto, Gregorio ebbe una visione: l’arcangelo Michele che, imponente sulla cima del tetto, riponeva nel fodero la sua spada fiammeggiante, simboleggiando così il termine dell’epidemia!

Per approfondimenti www.castelsantangelo.beniculturali.it

#iorestoacasa

#laculturanonsiferma

#museidellazio

Parole chiave

Nell'ambito di

Eventi e spettacoli › Manifestazioni
Data: a partire da 17/03/20

A cura di

Cultura e svago › Beni culturali › Musei
Data di ultima verifica: 24/03/20 11:41