060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Incontri » I Giovedì della Villa
Data: da 04/04/19 a 02/05/19

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Viale della Trinità dei Monti, 1
Zona: Rione Campo Marzio (P.Spagna-P.Popolo-Pincio) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Incontro in italiano con traduzione simultanea.

Modalità di partecipazione: Ingresso libero fino a esaurimento posti

Contatti

Telefono: Centralino: +39 06 67611 - 06 6761223 - 06 6761311
Fax: +39 06-6761305
Sito web: www.villamedici.it
Hashtag: #giovedìdellavilla, #jeudisdelavilla

Descrizione

PROGRAMMA

Giovedì 4 Aprile h 19 -  Incontro con Simone Frangi e Concerto di Larry Gus organizzati dalla borsista Rebecca Digne. Simone Frangi è curatore, critico d’arte e professore di Teoria e Attualità dell’Arte Contemporanea presso l’Accademia di Belle Arti e Design di Grenoble.
Nel suo lavoro accademico e curatoriale focalizza l’attenzione sull’arte come luogo di critica e funzione politica. All’incontro seguirà alle h20.30 il concerto del musicista di origine greca Larry Gus che propone canzone d’autore e ritmi africani in un mix di grande interesse culturale.

Giovedì 11 aprile h 19 - Cicli e movimenti, per un altro sguardo sul vivente – Dialogo tra Emanuele Coccia, filosofo, e Marc Jeanson, botanico e agronomo. Tra scienza e filosofia, l’incontro organizzato da Mathieu Lucas - architetto paesaggista e borsista attualmente in residenza in Villa - propone un punto di vista alternativo sul mondo della natura e sul rapporto dell’uomo con l’ambiente, la terra e l’atmosfera che ci circonda.

Giovedì 18 aprile h 19Art Club#28 to Club il consueto appuntamento ideato da Pier Paolo Pancotto e dedicato alla creatività contemporanea propone e presenta lavoro dell’artista tedesco Julius von Bismarck: tre video incentrati sul tema della natura, vero e proprio leitmotiv del suo percorso creativo. Un evento tragico causato dall’essere umano e un altro dalla natura sono al centro rispettivamente di Objects in the Mirror Might Be Closer Than They Appear (2016, realizzato con Julian Charrière) e Irma to Come in Earnest (2017). Il primo è focalizzato sugli effetti del disastro nucleare di Chernobyl del 1986 e la sorprendente rinascita di un ecosistema all’interno di un’area così fortemente contaminata (visibile, nel video, attraverso le immagini riflesse sull’occhio di un cervo); il secondo volge la propria attenzione sull’uragano Irma e le devastanti conseguenze dovute al suo passaggio nel 2017. Tiere sind Engel mit Fell (2018) presenta degli animali sospesi nello spazio, colti in un immaginario quanto poetico volo come fossero “degli angeli con la pelliccia”.

Giovedì 25 aprile h 19Soldi ed emancipazione, soldi e uguaglianza, soldi e libertà, soldi e arte, soldi e sesso, soldi e femminismo. Questo il titolo della serata organizzata dalle due artiste francesi - Maia Izzo-Foulquier, Ramaya Tegegne e dalla borsista Lili Reynaud-Dewar. Sesso, soldi, emancipazione, libertà, arte e femminismo: questi i contenuti proposti dalle artiste con un taglio e un impegno critico che mirano a definire un sistema di produzione artistica e di libertà egualitaria.

Giovedì 2 maggio h19
Appuntamento con l’Arte e il Design. Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari, ideatori del magazine TOILETPAPER, insieme a Stefano Seletti (fondatore dell'omonimo brand di design italiano SELETTI) e Charley Vezza (proprietario e direttore creativo del brand di design Gufram) sono i protagonisti chiamati alla serata de i Giovedì di Villa Medici dai borsisti dell’Accademia Gaëlle Gabillet e Stéphane Villard.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 24/04/19 11:00