060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Cultura e svago » Luoghi e utilità per lo spettacolo » Teatri » Teatro Arcobaleno
Tipologia: Spettacolo

Indirizzo

Indirizzo: Via Francesco Redi, 1/a
Zona: Quartiere Nomentano (Roma nord)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
Nei pressi di Via Nomentana all'altezza di Viale Regina Margherita

Contatti

Telefono: 06 4402719 - 06 44248154
Cellulare: 320 2773855

Orario

Il teatro è chiuso nel rispetto delle misure di contenimento anti Covid-19.

Informazioni

ABBONAMENTI
La CARD LIBERA è un carnet di INGRESSI LIBERI utilizzabile per uno o più spettacoli del cartellone della Stagione, da solo o accompagnati, valido per ogni giorno di spettacolo.
Tutti gli abbonamenti e le card ESCLUDONO la serata di Capodanno.

PREZZI

INTERO € 20,00 + prevendita € 1,00
RIDOTTO € 16,00 + prevendita € 1,00 (CRAL, Associazioni, Feltrinelli, Bibliocard, RomaPass,Over 65)
RIDOTTO STUDENTI € 13,00 + prevendita € 1,00

è possibile effettuare la prenotazione telefonica e ritirare i biglietti la sera dello spettacolo.

Convenzionato con

Roma Pass

Capienza

Numero di posti: 220

Prenotazione

» Telefonica

Descrizione

Il Teatro Arcobaleno si trova in una zona centrale alle spalle di Villa Torlonia. Nato negli anni ‘30, ha vissuto alterne vicende: da teatro di varietà a sede dello storico laboratorio di arti sceniche di Gigi Proietti, a cinema d’essai. Proprio il cinema lo ha immortalato nella celebre scena di "Un americano a Roma", nella quale Alberto Sordi dirige un pittoresco gruppo di ballerine. Oggi il Teatro Arcobaleno è la casa del Classico, da quando nel 2001 Vincenzo Zingaro lo ha completamente ristrutturato, inaugurandolo come Centro Stabile del Classico.

Il Teatro è sede della Compagnia CASTALIA, riconosciuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali quale organismo di produzione teatrale di interesse nazionale. Fondata e diretta da Vincenzo Zingaro, la Compagnia, dal 1992, si distingue per aver intrapreso un importante cammino di ricerca nell’ambito del Teatro Classico, in particolare attraverso uno studio approfondito sulla Commedia classica antica, straordinario strumento di lettura della storia dell’uomo, capace di stimolare un rapporto creativo con il presente.

Un cammino che comprende anche esperienze di drammaturgia contemporanea che presentino importanti motivi di riflessione. La linea perseguita è quella di Teatro come evento rituale, come "festa", alla quale puó partecipare l’intera comunità cittadina –come avveniva nella pòlis greca senza distinzioni di età e di ceto sociale, in cui, al divertimento, si accompagna un’occasione di confronto e di arricchimento.

Informazioni Pre Covid
Botteghino:
dal lunedì al mercoledì 10030 - 13.00
dal giovedì al sabato 10.30 - 13.00 e 15.00 - 19.00
la domenica (quando c'è spettacolo) 16.00 - 19.00

Parole chiave

Servizi

» Accessibile ai disabili
» Aria condizionata
» Parcheggio

Convenzionato con

Accoglienza › Servizi › Servizi turistici

Prevendita

Cultura e svago › Luoghi e utilità per lo spettacolo › Biglietterie
Data di ultima verifica: 03/03/21 12:51