060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Cultura e svago » Luoghi e utilità per lo spettacolo » Spazi polifunzionali » "La Tana Libera tutti" - Casa famiglia "La Casa di Andrea"

Indirizzo

Indirizzo: Via degli Aldobrandeschi, 3
Zona: Suburbio Gianicolense (Roma ovest)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Contatti

Orario

Martedì 29 Settembre 2015 alle ore 17.00 presso La Casa di Andrea, in Via degli Aldobrandeschi 3, inaugura "La Tana Libera Tutti", la nuova struttura d’accoglienza dell’Associazione Andrea Tudisco Onlus. Enrico Brignano taglia il nastro del nuovo edificio assegnato dal Comune di Roma.

Descrizione

"La Tana Libera Tutti"
La nuova struttura permetterà di ampliare la capacità di accoglienza di bambini con gravi patologie che non possono essere curati nelle città di origine e delle loro famiglie.
Tutto questo è stato possibile grazie alla sensibilità di alcune aziende, dei cari amici del mondo dello spettacolo e dello sport e di centinaia di cittadini che hanno supportato l’Associazione con la donazione di un "mattoncino" per il Muro dell'Accoglienza.
Saranno presenti tutti gli amici, i soci, i volontari e i sostenitori, che hanno contribuito alla storia dell'Associazione Andrea Tudisco Onlus, ormai attiva da 18 anni nel servizio di accoglienza.

L'Associazione Andrea Tudisco Onlus opera con l’obiettivo di tutelare il diritto alla salute dei bambini che, non potendo essere curati nelle strutture delle città di residenza, hanno bisogno di ricevere assistenza sanitaria nei reparti  specializzati degli ospedali romani. 
Nel fare ciò l’Associazione realizza attività di supporto offrendo gratuitamente ospitalità e assistenza ai bambini con gravi patologie e alle loro famiglie e permettendo così al bambino, di “vivere e combattere” la malattia e il disagio attraverso l’accoglienza e l’amore della famiglia e di una comunità.
L’Associazione gestisce quattro strutture di accoglienza. Ogni anno ospita circa 90 nuclei familiari, per periodi  medi di permanenza di 2-3 mesi. La provenienza geografica delle persone ospitate si presenta abbastanza eterogenea: Italia, paesi dell’Est Europa, Africa, Indonesia, Iraq e Venezuela. Contestualmente all’ospitalità,  l’Associazione offre in piena gratuità, una serie di servizi accessori, volti a migliorare le condizioni di vita del malato e della sua famiglia. Si provvede annualmente a:
- erogare più di 4.000 ore di assistenza ludico-didattica e di sostegno alle famiglie per l’assistenza sanitaria;
- effettuare più di 250 trasferimenti casa-ospedale, per un totale di circa 800 ore di accompagnamento;
- collaborare stabilmente con 7 strutture ospedaliere di livello nazionale operando in 15 reparti pediatrici e specialistici.

A cura di

Cultura e svago › Istituzioni culturali › Strutture culturali
Data di ultima verifica: 12/07/16 14:07