060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Cultura e svago » Luoghi di culto di interesse storico-artistico » Chiese cattoliche » Basilica parrocchiale di San Marco Evangelista al Campidoglio
Tipologia: Chiesa parrocchiale

Indirizzo

Indirizzo: Piazza di San Marco, 48
Zona: Rione Campitelli (Foro Romano- Campidoglio-P.Venezia) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Contatti

Telefono: +39 06 6795205
Fax: +39 06 6795205

Orario

Mar-ven ore 10.00-13.00 / 16.00-18.00
Sabato e festivi ore 10.00-13.00 / 16.00-20.00
Durante le celebrazioni non è consentito visitare la Chiesa.
Per gli orari delle SS. Messe telefonare alla Chiesa.
Gli orari possono subire cambiamenti. Si suggerisce di verificare contattando la chiesa o visitando il sito: www.sanmarcoevangelista.it/

Descrizione

Incorporata a Palazzo Venezia, la Basilica di San Marco fu fondata da papa San Marco nel 336 in onore dell'omonimo Evangelista. Fu restaurata nel 792 da papa Adriano I e quasi completamente riedificata nel 833 da papa Gregorio IV che ordinò la decorazione dell'abside e la costruzione dell'arco trionfale con mosaici che ancora oggi si conservano.

Il cardinale Pietro Barbo, poi papa Paolo II, la ricostruì in gran parte nelle sue forme attuali e ne fece la chiesa dei veneziani a Roma (1460 circa). Tra il 1740 ed il 1750 fu restaurata da Filippo Barigioni, che alterò con decorazioni barocche la fisionomia dell'interno. La facciata, formata da un portico a tre arcate con semi colonne addossate a pilastri, detta della Benedizione, è tra le più eleganti architetture del Rinascimento di Roma e si deve a Giuliano da Magliano o a Leon Battista Alberti. Dietro di essa sorge il campaniletto romanico a trifore, ornato da dischi di verde antico. Durante i lavori di restauro della chiesa sono stati scoperti resti sotterranei della prima basilica del IV secolo. Nella basilica sono state rinvenute le ossa di molti martiri tra cui quelle di San Marco oggi conservate sotto l'altare maggiore.

Data di ultima verifica: 15/02/19 12:19