060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Cultura e svago » Beni culturali » Sedi espositive » Palazzo Velli Expo
Tipologia: Spazio privato

Indirizzo

Indirizzo: Piazza di Sant'Egidio, 10
Zona: Rione Trastevere (Gianicolo) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Contatti

Telefono: 065896663 ufficio interno-065882143 durante le mostre
Telefono: 0687789758
Cellulare: 3492111819
Cellulare: 3490977387

Orario

Aperto solo in occasione di mostre ed eventi

Eventi di oggi

Descrizione

L'origine del Palazzo, residenza di una nobile famiglia

Il palazzo risale alla fine del trecento, costruito ed abitato dalla famiglia Velli, importante a Roma sin dagli inizi del XV secolo. Realizzato inglobando edifici preesistenti del XIV secolo, costituisce la prima e più importante abitazione della famiglia Velli che arriverà a contare fino a 188 membri, come si evince dal censimento del 1526.

Il palazzo Velli, realizzato alla fine del 1300, risulta già essere stato individuato topograficamente nella pianta di Roma al tempo di Giulio III, del 1551, stesa dal Bufalini con la dicitura "Velius" e in quella di Roma prima di Sisto V del Du Perac-Lafrery del 1577.

L'attuale disposizione architettonica risulta dalle ristrutturazioni del XVI secolo, al tempo della sua divisione in due proprietà distinte e contemporaneo all'estinzione del ramo trasteverino della famiglia Velli. Il civico nr. 7 fu venduto all'ospizio dei Pellegrini e Convalescenti, come indica una tabella sopra l'architrave, divenendo infine proprietà Orsini, il cui stemma campeggia sul portone bugnato d'ingresso.

Il civico nr. 9 andò invece alla basilica di Santa Maria in Trastevere che vi insediò il Conservatorio della Divina Clemenza, detto anche "il Rifugio" per l'assistenza delle giovani povere votate alla religione.

Data di ultima verifica: 16/02/18 10:13